Finanziamenti dall’Europa: come orientarsi

logo Pillole d'europa

Nel 2021 si apre una nuova fase importante per la programmazione europea e, contemporaneamente, si entra nel vivo degli sforzi per la ripresa dalla crisi economica generata dalla pandemia globale.

Nel summit di Bruxelles dal 17 al 21 luglio 2020, i leader europei hanno concordato uno stanziamento di 1824,3 miliardi di euro: 1074,3 miliardi per il bilancio pluriennale e 750 miliardi per gli strumenti dedicati alla ripresa, tra cui il Next Generation EU.

Imprese, istituzioni locali e cittadini dovranno arrivare preparati per sfruttare le occasioni di finanziamento che i programmi dell’Unione Europea metteranno a disposizione.

Un importante ausilio è dato dalla Guida ai finanziamenti europei.

La Guida 2021, oltre a riportare i programmi che rimarranno attivi almeno fino alla fine dell’anno in corso, è stata integrata con un approfondimento sulle novità più rilevanti stabilite durante il Consiglio Europeo straordinario del 2020, ovvero il budget per il prossimo settennato e gli strumenti dedicati alla ripresa. 

L’obiettivo è di aiutare l’Unione a riprendersi dalla pandemia e di supportare gli investimenti nelle transizioni digitali ed ecologiche per i prossimi anni.

Per saperne di più:

20/05/2021

(Provincia di Padova)

Please follow and like us:
Pin Share