Draghi al primo ministro cinese “Rendere più equi i rapporti economici”

ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha avuto una conversazione telefonica con il primo ministro della Repubblica Popolare Cinese, Li Keqiang.
Al centro dei colloqui la collaborazione bilaterale, le relazioni UE-Cina e la cooperazione in ambito multilaterale, con particolare riferimento al contrasto alla pandemia, alla Presidenza italiana del G20 e alla lotta al cambiamento climatico, anche alla luce della co-partnership italiana della COP26 insieme al Regno Unito e della Presidenza cinese della COP15 sulla biodiversità. Draghi ha in particolare sottolineato “l’esigenza di rafforzare e rendere più equi i rapporti economico-commerciali bilaterali”. Nella conversazione sono stati richiamati gli strumenti di dialogo già esistenti, nell’ambito dei quali il presidente Draghi ha auspicato “possano essere efficacemente affrontate tematiche sulle quali esistono ancora differenze di opinione”.
(ITALPRESS).

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Draghi al primo ministro cinese “Rendere più equi i rapporti economici”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


15 + 12 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.