Reteventi 2021: pubblicato l’avviso per l’assegnazione di contributi

reteventi

La Provincia di Padova ha pubblicato l’avviso per assegnare i contributi disponibili ai Comuni capofila che vogliano aderire al maxi cartellone di eventi culturali RetEventi 2021. L’edizione di quest’anno ha per tema la “cultura in rete” in linea con lo spirito che da anni viene portato avanti da questo progetto a regia regionale e con il coordinamento locale della Provincia.
“La cultura è stata messa a dura prova dall’emergenza sanitaria – ha spiegato il presidente della Provincia di Padova Fabio Bui – ma ha saputo reggere l’urto del distanziamento sociale tramite tantissime idee e progetti frutto della passione delle associazioni presenti nel nostro territorio. Ora si tratta di tornare un poco alla volta alla normalità e anche quest’anno abbiamo fortemente voluto garantire la partenza di questo prezioso contenitore che è fatto di sinergie e collaborazioni tra istituzioni e realtà associative. Ringrazio anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo che ha stanziato la somma di 50mila euro per l’edizione 2021”.
I Comuni capofila della provincia di Padova potranno presentare al massimo due domande che siano in grado di esprimere la logica di rete e che prevedano rassegne di spettacoli, eventi e rappresentazioni in linea con il tema “cultura in rete”. Il periodo di svolgimento dovrà essere da giugno a novembre 2021 e, come da tradizione, ad ospitare la kermesse saranno i “palcoscenici” di rilevanza culturale e artistica di cui è ricco il nostro territorio.
“RetEventi ha raggiunto il traguardo dell’undicesima edizione – ha aggiunto il consigliere delegato alla Cultura Enrico Turrin – è un’intuizione riuscita che ha visto collaborare insieme la Regione Veneto, le Province, i Comuni e i tanti talenti delle nostre comunità. Un mix di eccellenze premiato da numeri in continua crescita sia per quanto riguarda gli spettatori, sia per l’offerta turistica generata da queste manifestazioni. Non potevamo permetterci di perdere l’esperienza maturata in più di un decennio, dunque siamo particolarmente orgogliosi che si possa ripartire anche con la cultura e le manifestazioni”.
Tutte le rassegne che verranno ammesse al bando saranno pubblicate nel sito istituzionale www.provincia.padova.it/calendario-eventi-sul-territorio-padovano, oltre che sul portale www.culturaveneto.it .
L’avviso pubblico e le modalità per partecipare sono consultabili nella pagina dell’Albo pretorio provinciale alla voce “Bandi di gara – avvisi pubblici” del sito internet www.provincia.padova.it .

13/05/2021

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: