Don Luca Facco, Cavaliere dell’ordine “Al merito della Repubblica italiana”

Cavaliere dell’ordine “Al merito della Repubblica italiana”: l’annuncio del riconoscimento del Presidente della Repubblica è arrivato nelle mani di don Luca Facco nei giorni scorsi dal prefetto di Padova Renato Franceschelli, che nella missiva aggiunge «il riconoscimento giunge, tra l’altro, a valorizzare, il particolare impegno profuso dalla S.V. in questo anno di contrasto alla pandemia per il quale desidero esprimerle il mio personale sentito ringraziamento».

La prestigiosa onorificenza del Presidente della Repubblica è arrivata a don Luca Facco per il suo impegno come direttore di Caritas Padova (incarico che ha ricoperto per dieci anni [2010-2020] fino allo scorso dicembre, essendo poi stato nominato vicario episcopale per i rapporti con le istituzioni e il territorio) e a numerosi altri protagonisti dell’impegno al contrasto contro il Covid-19 nell’anno della pandemia, nel territorio padovano.

«Sono onorato di questo riconoscimento – commenta don Luca Facco – che anche se personale è rivolto e include tutti gli operatori e i volontari che in questi mesi particolarmente difficili e faticosi sono sempre stati a fianco delle persone in difficoltà. Il lavoro di squadra e la collaborazione tra le istituzioni sono elementi indispensabili e fondamentali per trovare risposte opportune. Il mio grazie è denso della gratitudine verso tutte queste persone, verso il loro impegno e le motivazioni al bene che le hanno sostenute anche in un tempo così particolare come quello che stiamo vivendo».

(Diocesi di Padova)

Please follow and like us:
Pin Share