Riclassificazione della SP 47 – Valsugana: il presidente Bui fa appello al Ministro delle Infrastrutture

fabio bui presidente della provincia di padova

Riclassificare i 26,4 km della tratta Padova–Cittadella della SP 47 Valsugana da strada provinciale a strada statale. Il Presidente della Provincia di Padova Fabio Bui, lo chiede ancora una volta con una lettera al Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile Enrico Giovannini.

Nei giorni scorsi analogo appello è stato proposto nuovamente dal Vicepresidente della Regione del Veneto Elisa De Berti.

“La strada Valsugana si divide in due tratti – dice il Presidente della Provincia di Padova, Fabio Bui – il primo va da Cittadella a Trento ed è attualmente classificato come strada di competenza statale, mentre il secondo, tra Cittadella e Padova, è classificato come strada provinciale (SP 47). Una situazione che non risponde a nessuna logica, un errore del passato a cui da tempo ho chiesto venga posto rimedio presentando istanza di riclassificazione. La Valsugana, infatti, collega centri di particolare importanza industriale, turistica ed economica: Padova con Trento, i laghi di Levico e Caldonazzo, le zone sciistiche del bellunese e del trentino, ed è soprattutto al servizio della mobilità economica interregionale e internazionale sulla direttrice Brennero – Austria – Germania e Nord Europa.”

“È giunto il tempo – conclude il Presidente Bui – che il Ministero riconsideri la classificazione della Valsugana e la riponga nella logica gestione in capo ad ANAS, dando una svolta significativa a uno snodo viario di tale natura e importanza.”

22/04/2021

(Provincia di Padova)

Please follow and like us:
Pin Share