CONCORSO PREMIO OSCAR GREEN 2021

“giovani che sfidano il covid”
PARTECIPANTI
Possono partecipare al concorso “Oscar Green” gli imprenditori agricoli e agroalimentari, singoli o associati che:
– operino sul territorio nazionale;
– abbiano sviluppato all’interno del proprio percorso imprenditoriale, un’idea innovativa, che si rispecchi in una delle categorie sotto riportate;
– per la categoria “Fare rete” le iscrizioni sono aperte anche a società non-agricole che dimostrano un legame lavorativo con aziende agricole;
– abbiano tra i 18 e i 40 anni compiuti (solo per la categoria “Noi per il Sociale” non esistono limiti di età).

Può partecipare anche chi abbia già preso parte alle scorse edizioni di Oscar Green, con la tassativa esclusione delle imprese agricole vincitrici delle ultime due edizioni.
– Non sono ammessi al concorso i membri del Comitato Nazionale di Coldiretti Giovani Impresa nonché i dirigenti regionali e nazionali di Coldiretti,
– E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto che rispecchi una sola delle categorie sotto riportate.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
L’organizzazione del concorso è a carico della Segreteria Nazionale di Coldiretti Giovani Impresa, in collaborazione con le Segreterie provinciali e regionali.

ENTE ORGANIZZATORE
Il concorso è promosso da Coldiretti Giovani Impresa.

CATEGORIE

I percorsi imprenditoriali ammessi al concorso devono rispecchiarsi in una delle categorie sotto elencate. Ogni candidato può partecipare ad una sola categoria di concorso tra quelle di seguito esposte, a pena di esclusione.
In caso di dubbio su quale categoria scegliere, le Federazioni Provinciali Coldiretti sono a disposizione per una consulenza.

CAMPAGNA AMICA

Promozione e valorizzazione dei prodotti Made in Italy attraverso la realizzazione di nuove forme di vendita e di consumo volte a favorire l’incontro tra impresa e cittadini. Saranno premiati quei progetti che valorizzano i prodotti italiani su scala locale, nazionale e nei mercati esteri, anche rispetto alla capacità di diffusione della cultura e dei prodotti dell’agroalimentare italiano contribuendo a contrastare il falso made in Italy, rispondendo alle esigenze dei consumatori in termini di sicurezza alimentare, qualità, tipicità, tutela ambientale e riscoperta del territorio. Sarà dato valore alle ricadute positive sullo sviluppo e la promozione del territorio, così come alla trasparenza per agevolare scelte di consumo consapevoli.

CREATIVITÀ

L’idea è il motore di questa categoria che vuole premiare la creatività dell’impresa, che apporti un’innovazione di prodotto e/o di processo. Essere competitivi su mercati sempre più ampi e eterogenei rende necessario puntare su prodotti e processi innovativi in grado di aiutare l’azienda a produrre meglio e in maniera sempre più efficiente. Saranno valorizzate le esperienze imprenditoriali orientate alla introduzione di innovazioni produttive e distributive, anche in grado di creare opportunità lavorative, e alle capacità di raccontarle.

FARE RETE

“Partnership” è il legame che unisce quei modelli di imprese, cooperative, consorzi agrari, società agricole e start up, capaci di creare reti sinergiche con i diversi soggetti della filiera, in grado di massimizzare i vantaggi delle aziende agroalimentari e del consumatore finale. Si tratta di progetti promossi nell’ambito di partenariati variegati, che coniugano agricoltura e tecnologia così come artigianato tradizionale e mondo digitale, arrivando fino agli ambiti del turismo, del design e di ricerca accademica. Verranno considerate ammissibili anche le reti di innovazione che mobilitino le conoscenze e le iniziative economiche che si intrecciano con la vita sociale e il contesto territoriale.
Nel caso di start up non agricole, è necessario dimostrare il legame di rete con aziende agricole. La domanda di iscrizione dovrà essere sempre presentata insieme al titolare dell’impresa agricola con cui il progetto viene realizzato.

IMPRESA DIGITALE

Tecnologia, innovazione, comunicazione. Impresa Digitale premia i progetti di quelle giovani aziende agroalimentari che creano una cultura d’impresa esemplare, riuscendo a incanalare creatività, originalità e grande abilità progettuale per lo sviluppo e la crescita dell’agricoltura innovativa italiana. Imprese che coniugano tradizione e innovazione attraverso l’applicazione di nuove tecnologie e l’introduzione dell’innovazione digitale quale leva strategica per garantire maggiore competitività all’agroalimentare, anche attraverso nuove modalità di comunicazione e vendita quali l’e-commerce, il web marketing e la capacità di trasferire il valore dell’innovazione in agricoltura al consumatore.

NOI PER IL SOCIALE

L’agricoltura sociale muove quei progetti volti a rispondere a bisogni della persona e della collettività, grazie alla capacità di trasformare idee innovative in servizi e prodotti destinati a soddisfare esigenze generali e al tempo stesso creare valore economico e, soprattutto, etico e sociale. Oltre alle imprese agricole, possono partecipare enti pubblici, cooperative e consorzi capaci di creare sinergia con realtà agricole a fini sociali e di esprimere senso di comunità, dimensione umana e solidarietà.
La domanda di iscrizione dovrà essere sempre presentata insieme al titolare dell’impresa agricola con cui il progetto viene realizzato. Solo per questa categoria l’età non è vincolante

SOSTENIBILITÀ E TRANSIZIONE ECOLOGICA

Sostenibilità ambientale è la parola d’ordine di quei progetti che promuovono un modello di sviluppo sostenibile. Il ruolo dell’imprenditore agricolo è centrale per la crescita della comunità: nascono imprese agricole in sintonia con l’ambiente e il territorio, dove l’agricoltura punta al benessere generale e diventa un modello di sviluppo. Volte alla transizione ecologica sono tutte quelle imprese che lavorano e producono in modo ecosostenibile, che tutelano, valorizzano e recuperano, e che, rispondono ai principi di economia circolare e alla chimica verde, riducendo al minimo la produzione di rifiuti, risparmiando energia e materiali attraverso processi che tutelano l’ambiente. Verranno premiate, inoltre, le aziende che contribuiscono al presidio dei territori più marginali e più difficili con esempi di agricoltura eroica.

MODALITÀ DI ADESIONE

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica alla Segreteria Nazionale di Coldiretti Giovani attraverso una delle seguenti modalità:

1- Attraverso il sito internet www.giovanimpresa.coldiretti.it, entrando nella sezione “Iscrizioni Oscar Green 2021”
2- Presso le Federazioni Provinciali Coldiretti, che provvederanno al trasferimento mediante il sito internet sopra citato.
Non è ammesso l’invio delle domande in forma cartacea.
La Segreteria Nazionale provvederà, in collaborazione con le Federazioni Regionali, al monitoraggio delle domande di partecipazione e sottoporrà all’esame delle giurie incaricate della preselezione esclusivamente quelle compilate correttamente e in maniera completa.

PRESELEZIONE DELLE CANDIDATURE
Per ciascuna delle Regioni verrà costituita una Giuria composta da 3 esperti, di cui un membro del Comitato Nazionale di Coldiretti Giovani Impresa non appartenente alla Regione interessata, il Direttore della Federazione di Coldiretti della Regione interessata e da un Esperto della Confederazione Nazionale Coldiretti.
Ognuna delle Giurie avrà il compito di vagliare tutte le domande ammesse al concorso con riferimento alla specifica Regione assegnata, identificando i sei migliori candidati, uno per ogni categoria, che accederanno alla fase di selezione nazionale del concorso.
Ogni candidatura sarà valutata mediante un punteggio ottenuto sommando i punteggi assegnati, in una scala da 1 a 10, dai componenti della relativa Giuria, le cui valutazioni saranno insindacabili.
Per la selezione nazionale verranno costituite 6 giurie tematiche, composte da esperti del settore, che dovranno valutare tutte le imprese che sono state ammesse alla selezione nazionale per ogni categoria.
All’interno di ciascuna categoria, saranno ammessi alla fase finale le tre candidature che avranno ottenuto i punteggi maggiori.
Nel caso due o più candidati ottengano un punteggio identico, sarà data la precedenza all’impresa il cui titolare è più giovane.

SELEZIONE DELLE CANDIDATURE
Verrà costituita un’unica Giuria specializzata, composta da sei esperti, che avrà il compito di identificare i vincitori di ciascuna categoria, assegnando il relativo Oscar Green.
Ciascuna delle 18 candidature finaliste sarà valutata mediante un punteggio ottenuto sommando i punteggi assegnati, in una scala da 1 a 10, dai componenti della Giuria, le cui valutazioni saranno insindacabili.
Per ogni categoria tematica, il vincitore sarà individuato sulla base del punteggio più elevato.
In caso di ex aequo, sarà data la precedenza all’impresa che avrà ottenuto il punteggio migliore nella pre-selezione. In caso di parità, la decisione sarà presa a maggioranza dei membri della Giuria. In caso di ulteriore parità, deciderà il Presidente della Giuria.

TEMPISTICA
Le domande di partecipazione potranno essere inviate, alla Segreteria Nazionale di Coldiretti Giovani Impresa, a partire dal 15 aprile 2021 fino al 15 maggio 2021, il sistema verrà tassativamente chiuso entro la mezzanotte.
Le Giurie valuteranno le candidature di ogni Regione ammesse al concorso, ed identificheranno le aziende ammesse alla selezione regionale per ogni singola categoria entro il 30 maggio 2020.
A partire da questa data le Giurie tematiche valuteranno le imprese che hanno avuto accesso alla fase nazionale, ed identificheranno le tre aziende finaliste per ogni singola categoria entro il 10 giugno 2020.
Ai finalisti verrà data comunicazione della decisione delle Giurie Tematiche tramite mail.
I 6 vincitori di categoria, saranno proclamati nel corso di un evento pubblico conclusivo che si terrà a Roma entro la fine dell’anno.
Le finali regionali dovranno concludersi entro e non oltre 10 settembre 2020.

PREMI
Le imprese che accederanno alla finale nazionale:
– riceveranno foto e video della propria azienda realizzati per la partecipazione alla fase finale del concorso;
– saranno inserite nel catalogo fotografico e nella brochure digitale di Oscar Green entrambi disponibili sul sito di Coldiretti Giovani Impresa;
– avranno spazi di promozione sui media nazionali;
– le loro storie, le loro foto e i loro video saranno pubblicati sul sito di Coldiretti Giovani Impresa e sui Social media di Coldiretti Giovani Impresa (Facebook, Instagram, Twitter).
Le 6 imprese vincitrici delle singole categorie riceveranno l’Oscar Green. Le altre imprese finaliste riceveranno un attestato di partecipazione al Concorso.

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us: