Riaperture palestre in zona gialla da 1 giugno

Per le piscine riapertura dal 15 maggio ma solo all’aperto, confermato il via libera al calcetto dal 26 aprile

Riapertura delle palestre in zona gialla dal 1 giugno, mentre le piscine ripartono dal 15 maggio all’aperto. E’ quanto si legge nella bozza del nuovo decreto Covid. “A decorrere dal 1° giugno 2021 in zona gialla sono consentite le attività di palestre in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico”, si legge nella bozza del provvedimento.
E ancora: “A decorrere dal 15 maggio 2021 in zona gialla sono consentite le attività di piscine all’aperto in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sulla base dei criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico”.
Confermato il via libera al calcetto e agli altri sport di contatto già dal 26 aprile. “A decorrere dal 26 aprile 2021, in zona gialla, nel rispetto delle linee guida vigenti, è consentito lo svolgimento all’aperto di qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto. È comunque interdetto l’uso di spogliatoi”, si legge nella bozza.

(Adnkronos)

Please follow and like us: