Contributi ai progetti del settore apistico: domande entro il 30 aprile

E’ stato pubblicato il 1° aprile il bando per l’erogazione di contributi per il finanziamento di progetti nel settore apistico finalizzati al sostegno di produzioni e allevamenti di particolare rilievo ambientale, economico, sociale e occupazionale. Le domande vanno presentate entro le ore 14 del 30 aprile. Lo stanziamento è di due milioni.

Tre le tipologie dei progetti:
1) straordinari di rilievo nazionale di ricerca e sperimentazione strettamente finalizzati al sostegno e miglioramento della produzione per i quali la dotazione è di 1.050.000 euro con un massimale per progetto di 150mila euro;
2) sperimentali di rilievo nazionale finalizzati alla composizione di prodotti assicurativi per la gestione sostenibile del rischio del settore apistico con una dote di 350mila euro riservata a un solo vincitore;
3) straordinari di rilievo nazionale di promozione istituzionale finalizzata alla valorizzazione del miele come alimento naturale con budget di 600mila euro e un massimale di 200mila euro per progetto.

Sono ammessi istituti di ricerca, associazioni, fondazioni, consorzi e società anche in forma cooperativa e aggregazioni anche temporanee.

Sono ammissibili le spese funzionali alla realizzazione del progetto. Sono stato stabiliti dei criteri di assegnazione dei punteggi con premialità relativamente a rilievo ambientale, economico, sociale e occupazionale per innovazione, concreta applicabilità del progetto, potenziale impatto sul settore apistico, esperienza del soggetto che partecipa e cofinanziamento.

(Coldiretti Padova)

Please follow and like us:
Pin Share