Renzi “Mia moglie positiva dopo AstraZeneca, ma vacciniamoci”

ROMA (ITALPRESS) – “Come molte famiglie abbiamo avuto un problema di quarantena. Prima lo ha preso il mio secondo figlio Emanuele, che ha 18 anni, quindi sono andate in isolamento Agnese ed Ester e io e Francesco, il grande, eravamo fuori. Poi l’ha preso Agnese, naturalmente è già pronta domani per fare lezione, da professoressa era già vaccinata. Io non sono vaccinato, Agnese aveva fatto AstraZeneca”. Lo ha detto Matteo Renzi, leader di Italia Viva, intervistato a “L’Aria che tira”, su La7.
“Ragionevolmente – ha spiegato – i dati dicono questo, ha meno sintomi quindi è possibile immaginare che ove uno rifiutasse il vaccino sarebbe peggio. Avvertiamo la responsabilità di dire con chiarezza che si può prendere il Covid e anche dopo il vaccino ma questo non vuol dire che il messaggio non sia vacciniamoci vacciniamoci vacciniamoci. Io e mio figlio grande – ha continuato – abbiamo dormito in albergo a Firenze, a un certo punto siamo andati a trovarli, noi in giardino e loro in terrazza, rispettando le regole. Abbiamo vissuto come tutte tante altre famiglie una situazione di qualche disagio, fortunatamente nessuno in ospedale e nessuno è stato male”.
(ITALPRESS).

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Renzi “Mia moglie positiva dopo AstraZeneca, ma vacciniamoci”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


due × 5 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.