Innovazione e criptovaluta: pro e contro della valuta digitale

Quando decidiamo di avvicinarci a qualcosa che non conosciamo ma di cui avvertiamo le indiscutibili potenzialità, è normale iniziare a valutarne i vantaggi e gli svantaggi, cercando di capire se i primi siano superiori ai secondi ed – eventualmente – in che termini. Questo discorso vale a maggior ragione se l’oggetto del nostro interesse riguarda gli investimenti, con la correlata possibilità di ottenere dei guadagni. Anche laddove ci sentiamo particolarmente sicuri, è sempre una buona pratica verificare attentamente tutti i dati e le condizioni di mercato prima di optare una determinata azione.

Ormai sono sempre più le persone si sono avvicinate al mondo delle criptovalute, una vera e propria novità in un settore dominato per decenni dalle modalità classiche e poco pratiche di fare investimento. L’aspetto caratterizzante le valute digitali sta essenzialmente nel fatto che sono decentralizzate, per cui non dipendono dagli organismi bancari centrali di ogni Paese. Questo ha dato molta più libertà agli investitori, e un margine molto più ampio di manovra. Di conseguenza però tale discrezionalità va saputa gestire, per non dar vita a risultati disastrosi per chi investe.

Proprio a questo scopo sono nate delle applicazioni, come Bitcoin Prime, che aiutano gli investitori a muoversi nel mondo complesso e variegato delle valute digitali. Se ti stai chiedendo cos’è Bitcoin Prime, è presto detto: si tratta di una piattaforma in grado di gestire i tuoi scambi in CFD grazie alla presenza un meccanismo automatizzato, che elabora risultati a partire da un’analisi di mercato estremamente precisa e dettagliata. In buona sostanza provvede a svolgere il lavoro più ostico per un investitore. Detto questo, vediamo però una valutazione generale delle valute digitali e quali possano essere i vantaggi e gli svantaggi derivanti dal loro utilizzo.

Perché investire nelle criptovalute?

Il mondo della finanza, sia centralizzata che decentralizzata, rappresenta sempre un mondo in cui il livello di difficoltà può essere a volte elevato. Dopotutto, si tratta di investimenti e di denaro: se non ci fosse un qualche grado di complessità, tutti si dedicherebbero a realizzare guadagni attraverso gli investimenti, tralasciando tutto il resto

La criptovaluta però ha delle peculiarità che si rispecchiano nel modo in cui il trader si rapporta ad esse. Ad esempio:

  1. L’elevato potenziale di guadagno. Per chi decide di investire, questo è uno dei vantaggi con il peso più rilevante, dal momento che l’obiettivo di un investitore è ottenere dei profitti. Specularmente a questo però, bisogna aggiungere che l’elevato potenziale di guadagno si associa all’alta volatilità, ovvero alla possibilità che gli andamenti di mercato cambino rapidamente;
  2. Quello delle criptovalute è un mercato che si presta bene alla diversificazione. Che vuol dire questo? In buona sostanza, quando gli indici standard in cui hai investito non vanno particolarmente bene, aver investito in criptovaluta può essere la tua salvezza, dal momento che si tratta di andamenti del tutto svincolati dagli investimenti tradizionali e dalle loro dinamiche.
  3. Le criptovalute non corrono i rischi a cui sono soggette le valute nazionali. Basti pensare all’inflazione, uno dei fenomeni più frequenti mei periodi di crisi. Questo per il fatto che la valuta digitale è del tutto autonoma dai sistemi monetari centralizzati e quindi dall’andamento delle politiche monetarie degli Stati.
  4. Quello che fino a qualche tempo fa poteva essere considerato uno svantaggio, oggi sta velocemente mutando. Le criptovalute fino a poco tempo fa non erano molto diffuse, per cui l’investitore che voleva usare tale moneta anche per acquisti si trovava limitato da questo punto di vista. Oggi la criptovaluta sta diventando sempre più diffusa anche per gli acquisti online, arrivando a offrire le stesse potenzialità di utilizzo delle valute tradizionali, chiamate in gergo tecnico Fiat.
Please follow and like us:

Be the first to comment on "Innovazione e criptovaluta: pro e contro della valuta digitale"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


13 + quattro =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.