Covid Roma, nuovo balzo contagi a Fiumicino: oggi 16 marzo sono 32

Secondo il bollettino quotidiano. Sindaco Montino: “Età media è 41 anni con un rapporto con popolazione salito a 0.33”

Sono 32 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi 16 marzo a Fiumicino. “Oggi registriamo un nuovo aumento consistente nel numero dei positivi nel nostro comune”, ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. “Secondo il report della Asl, rispetto a ieri ci sono 32 nuovi contagi e nessuna persona guarita – spiega il sindaco -. Questo significa che, in totale, nella nostra città ci sono al momento 272 persone positive”.
“L’età media è di 41 anni con un rapporto con la popolazione salito a 0.33 – prosegue Montino -. La maggior parte delle persone positive si concentra, ancora, tra Isola Sacra e Fiumicino che insieme salgono al 62%. Stabile, rispetto a ieri, Maccarese con il 7%, mentre Fregene scende al 6%”.
“La notizia della sospensione delle vaccinazioni con AstraZeneca segna un pesante rallentamento della campagna che continua solo con Pfizer e Moderna – sottolinea il sindaco -, ma certo non ai ritmi che abbiamo conosciuto fino a ieri. Tra gli hub vaccinali che al momento sono fermi, c’è anche quello dell’aeroporto. Ma dobbiamo leggere questa notizia con fiducia: significa che l’attenzione sull’efficacia e la sicurezza dei vaccini è molto alta e questo deve rassicurarci”.
“Nella speranza che la situazione si sblocchi velocemente – conclude – noi non possiamo fare altro che continuare prestare la massima attenzione ai nostri comportamenti individuali e collettivi. Quindi uso della mascherina, distanziamento e igiene frequente delle mani sono le precauzioni su cui dobbiamo concentrarci”.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Covid Roma, nuovo balzo contagi a Fiumicino: oggi 16 marzo sono 32"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


1 × 2 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.