Ecuador. Dove “fare Chiesa” sa di futuro. Il vescovo Filippo Franceschi intuì che i suoi preti sarebbero stati meglio impiegati nelle città

Il vescovo Filippo Franceschi, appena nominato, intuì che i suoi preti sarebbero stati meglio impiegati nei grandi agglomerati che si stavano formando.

Leggi il servizio de La Difesa del popolo

(Diocesi di Padova)

Please follow and like us: