Fossò e Sandon. «La fede si trasmette per passione». Una volta al mese i genitori dell’ic animano la messa della domenica

«Quando l’acqua arriva alla gola, si impara a nuotare. È capitato anche a Fossò e Sandon – racconta il parroco, don Claudio Savoldo – Con la pandemia l’acqua è salita e non avendo spazi adeguati per gli incontri, è rimasta “solo” la chiesa e la celebrazione dell’eucaristia.

Leggi il servizio de La Difesa del popolo

(Diocesi di Padova)