Coronavirus: scienziati Gb, variante inglese sta mutando di nuovo



Roma, 2 feb. (Adnkronos Salute) – La variante inglese, diffusa in Gran Bretagna ma anche in Europa, sembra aver subito alcune nuove modifiche genetiche, preoccupanti. E’ l’allarme lanciato da scienziati britannici, ripreso dalla Bbc news online. I test su alcuni campioni mostrano una mutazione (battezzata E484k) già osservata nelle varianti che hanno avuto origine in Brasile e Sudafrica. I vaccini in uso dovrebbero funzionare anche contro queste modifiche, rassicurano gli esperti, ma l’interrogativo resta aperto. Intanto, il Regno Unito ha intensificato le misure di controllo contro la diffusione di nuove varianti.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus: scienziati Gb, variante inglese sta mutando di nuovo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


18 + 17 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.