Le prime vie per seguire Gesù

Il nuovo manuale Le prime vie per seguire Gesù. Introduzione alla patrologia (I-III secolo), di Maurizio Girolami, è un itinerario storico e letterario rivolto, in modo particolare, a coloro che iniziano gli studi teologici. La particolarità del volume sta nella scelta dell’autore di non fermarsi a una semplice e sintetica presentazione bibliografica dei singoli autori; piuttosto, per i singoli profili, la proposta è di mettersi in ascolto del vescovo di Cesarea Eusebio e del monaco di Betlemme Girolamo – che per primi hanno inaugurato la ricchissima disciplina della patrologia, e, per le opere, di dare qualche assaggio di lettura ragionata.

Il periodo storico considerato parte dall’epoca apostolica e arriva alle soglie del concilio di Nicea: un arco temporale che mette in evidenza il salto qualitativo della riflessione cristiana portata avanti da Origene, una svolta irreversibile per il pensiero cristiano, e il periodo costantiniano che rinnova la coscienza dei discepoli di Cristo favorendo il fiorire della loro istituzioni.

«Fare memoria dei primi secoli cristiani, pur così distanti dal nostro tempo, – spiega l’autore – è un modo per tornare alle sorgenti di quelle realtà vitali e di quelle istituzioni nascenti che hanno custodito e trasmesso la fede cristiana alle prime generazioni dei discepoli di Gesù di Nazaret». In duemila anni di storia della chiesa i cristiani «hanno imparato che ci si può avvalere di un metodo efficace: ogni volta che ci si volge alle origini con sguardo attento e umile, senza voler imitare il passato come per fissarlo una volta per sempre, si diventa capaci di rinnovarsi e di costruire un futuro pieno di speranza».
Il cristianesimo fu chiamato “la via” (At 9,2) «non solo perché prese a percorrere le molte strade dell’impero romano, ma anche perché la sua dinamicità vivace ne ha fatto fin dagli inizi un fenomeno plurale, molteplice e vario, in conformità alla ricchezza irriducibile del messaggio proposto che si rivolge a tutti, affinché ciascuno possa camminare sui sentieri del tempo scorgendo la presenza di colui che si è definito «via verità e vita» (Gv 14,6)».

L’autore. Maurizio Girolami, presbitero della diocesi di Concordia-Pordenone, è docente di Sacra Scrittura e di Patrologia alla Facoltà teologica del Triveneto e all’Istituto di studi ecumenici “San Bernardino” di Venezia. È professore invitato per l’esegesi patristica presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme. Ha pubblicato la sua tesi: La ricezione del Salmo 21 (LXX) nei primi secoli dell’era cristiana. Cristologia ed ermeneutica biblica in costruzione (Roma 2011). È membro della Associazione biblica italiana e del Gruppo italiano di ricerca su Origene e la tradizione alessandrina.

Dati bibliografici
Maurizio Girolami, Le prime vie per seguire Gesù. Introduzione alla patrologia (I-III secolo)
Collana: Sophia. Didache – Manuali, 14
Editore: Edizioni Messaggero Padova-Facoltà Teologica del Triveneto
Pagine: 282
ISBN : 978-88-250-5300-5
Prezzo: € 23,00

(Facoltà Teologica del Triveneto)

Please follow and like us:
Pin Share