Renzi: “Se quello che proponiamo a Conte non va bene, ci dimettiamo”



Roma, 18 dic. “Noi abbiamo detto ‘presidente, se vogliamo andare avanti noi ci siamo con lealtà, se ritieni che quello che proponiamo non va bene, con rispetto per le istituzioni, noi ci alziamo e ci dimettiamo’”. Così Matteo Renzi, ospite di Radio anch’io, su Rai radio 1, spiega la posizione di Italia Viva, dopo la . Proposte su cui, “il Pd mi pare d’accordo su tutto, M5S deve decidere cosa fare”, sottolinea l’ex premier.
“Non vogliamo fare la vecchia politica, punto fondamentale è che ci sono 200 miliardi da spendere, ci sono adesso, poi per 20 anni non vediamo più una lira, ho il dovere di dirlo, dico: spendiamoli bene, dire questo non è lesa maestà”, dice ancora Renzi aggiungendo: “Noi abbiamo fatto un elenco”.
“Dire che Draghi sta dando indicazioni corrette non significa provocare”, ha poi affermato l’ex premier che parlando del Covid dice: “”Siamo il paese al mondo con il più alto numero di morti, qualcosa non ha funzionato”. “Il presidente di Consiglio – sottolinea, riferendosi alle proposte di Iv – ci faccia sapere, tutto il resto del mondo corre, ditemi sulle cose che abbiamo scritto, se siete d’accordo o no”.

(Adnkronos)

Please follow and like us:
Pin Share