Monselice: IL PROGETTO 400 DIVENTA REALTA’

Il Comune di Monselice ha aderito ad una importante iniziativa denominata “Progetto 400” promossa dall’Università di Padova che si è impegnata a studiare e preservare nei prossimi quattro secoli gli alberi monumentali del futuro, controllando la crescita a cadenza semestrale.

L’Amministrazione ha scelto tra le piante proposte dall’Università di piantumare una Quercus Peduncolata, presso il Parco Buzzaccarini, in quanto la quercia simboleggia la forza, la longevità, e la durezza.

Oggi alla presenza del Sindaco avv. Giorgia Bedin, dell’Assessore al Verde Luca Piccolo, del prof. Lucio Montecchio dell’Università degli Studi di Padova, dell’agronomo dott. Antonio D’Alessio e di una rappresentanza del Corpo Forestale è stata apposta la targa ai piedi della pianta già messa a dimora il giorno 20 novembre u.s.

Il Sindaco orgogliosa di aver aderito al progetto in quanto Monselice è l’unica Città della Provincia di Padova ad essersi proposta all’iniziativa dell’Università. In Italia hanno aderito solo quattro altre Città e a livello europeo soltanto altre tre.

La Quercus peduncolata sarà lasciata a libera evoluzione morfologica per l’intera durata del progetto e il Gruppo Micologico monselicense si è reso disponibile alla manutenzione ordinaria (sfalcio, irrigazione, eventuale asportazione o sostituzione del tutore) nei primi tre anni, garantendo l’accesso ai ricercatori che periodicamente effettueranno le osservazioni morfo-fisiologiche e fitosanitarie previste.

In questo periodo difficile il Sindaco, consegnando in eredità alla cittadinanza e alle generazioni future l’albero monumentale, esprime una speranza per un futuro migliore.

(Comune di Monselice)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Monselice: IL PROGETTO 400 DIVENTA REALTA’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


12 − undici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.