Coronavirus: 365 giorni dal primo caso a Wuhan



Washington, 1 dic. (Adnkronos Salute) – E’ passato un anno esatto da quando il primo paziente noto mostrò i sintomi del Covid-19 nella megalopoli cinese di Wuhan. E’ la Cnn a ricordarlo rilanciando oggi nella sua esclusiva ‘The Wuhan files’ una ricostruzione delle prime fasi dell’epidemia pubblicata su The Lancet.
Nel gennaio scorso una descrizione dei primi casi clinici divulgata tramite la rivista ipotizzava una ‘assoluzione’ per il mercato di Wuhan come origine dell’epidemia di coronavirus in Cina. L’articolo, scritto da un nutrito gruppo di ricercatori cinesi di diverse istituzioni, offriva alcuni dettagli sui primi 41 pazienti ricoverati in ospedale con infezione confermata da 2019-nCoV, come era stato chiamato provvisoriamente il nuovo coronavirus isolato in Cina all’inizio dell’emergenza. Nel primo caso, secondo gli autori, il paziente si era ammalato il primo dicembre 2019 e non avrebbe riportato alcun collegamento con il mercato del pesce ‘incriminato’.
Passati 365 giorni i dati della Johns Hopkins University parlano di oltre 63 milioni di casi di Covid-19 nel mondo con più di 1,4 milioni di decessi.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus: 365 giorni dal primo caso a Wuhan"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


9 + quattro =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.