Coronavirus: Crisanti, ‘test fai-da-te scardinano tutto il sistema tracciamento’



Roma, 18 nov. (Adnkronos Salute) – I test rapidi fai te “scardinano completamente tutto il sistema di tracciamento e di controllo. In questo modo si perde la visibilità su tutto l’anddamento dell’epidemia” Ne è convinto Andrea Crisanti, direttore di Microbiologia e Virologia all’Università di Padova che, ospite di ‘Un giorno da pecora’ su Radio1, premette di “non volersi esprimere sulle prestazioni” e l’efficacia di questi test. Ma cita un esempio: “in Veneto abbiamo arrestato una persona perché era positiva e andava in giro. Ma se adesso uno il test se lo fa a casa e poi va in giro chi lo controlla?”.
Ai conduttori che gli chiedono “ma se uno è positivo” al test rapido “dovrà avvertire la Asl”, Crisanti risponde “avete mai provato a telefonare?”.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus: Crisanti, ‘test fai-da-te scardinano tutto il sistema tracciamento’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


14 − 3 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.