Coronavirus: Napoli, ‘tampone sospeso’ al Rione Sanità



Roma, 12 nov. (Adnkronos Salute) – Tamponi sospesi e solidali al Rione Sanità di Napoli. Richiama l’antica usanza filantropica del ‘caffè sospeso’ partenopeo l’iniziativa promossa dall’associazione ‘Sadisa-Sanità, Diritti in Salute’ insieme alla ‘Fondazione Comunità di San Gennaro Onlus’ e in collaborazione con la Farmacia Mele e la presidenza della Municipalità 3, che danno il via a una campagna di Covid-screening, proprio per chi non può permetterselo. Sarà offerta la possibilità, a persone appartenenti a fasce sociali meno abbienti, di potersi sottoporre allo screening al costo sociale di 18 euro. Non solo. E’ possibile anche donare tamponi a chi non può sostenerne il costo, attraverso la formula del ‘tampone sospeso’.
I tamponi saranno effettuati all’interno della Basilica di San Severo fuori le mura (Piazzetta san Severo a Capodimonte) nel quartiere Sanità di Napoli, dopo la prenotazione al numero 3792151320. Si parte martedì 17 novembre con i test, ma è già possibile prenotare lo screening.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus: Napoli, ‘tampone sospeso’ al Rione Sanità"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


undici − 3 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.