I COMMERCIANTI, GLI ESERCENTI IERI IN PIAZZA A PADOVA VOGLIONO LAVORARE

Voglio essere molto chiaro, dichiara il Presidente Rossi : la Presidenza della Confesercenti ha deciso, CON CONVINZIONE, di partecipare alla manifestazione unitaria di ieri , anche annullando una propria conferenza stampa, con unico obiettivo di dare voce ai piccoli imprenditori e chiedere con forza la modifica del DPCM di ottobre e veri interventi di sostegno.
Abbiamo voluto che le voci di alcuni imprenditori facessero sentite, la loro situazione ed in alcuni casi la disperazione di imprenditori che vedono il rischio di dover chiudere definitivamente le loro aziende, e lasciare a casa lavoratori.
Proprio perché vogliamo esclusivamente difendere gli interessi delle piccole imprese siamo determinati sulla necessità che il primo obiettivo sia la sicurezza e che il nemico principale sia il Covid. Se non vinciamo il covid le nostre piccole imprese non potranno avere un futuro.
Abbiamo apprezzato lo sforzo di alcuni rappresentanti istituzionali di portare la propria solidarietà, il proprio impegno, anche se diversificato per il loro ruolo politico. Anche a loro era rivolto il nostro appello a modificare il DPCM.

ANCORA DI PIU’ , PER QUESTO CONDANNIAMO E CI DISSOCIAMO DA QUALSIASI FALSA INTERPRETAZIONE SUGLI OBIETTIVI DI CONFESERCENTI NELLA MANIFESTAZIONE DI VENERDÌ.

I FISCHI E LE INVETTIVE LA PRESENZA DI ‘NEGAZIONISTI’ CHE HANNO IMPEDITO DI FATTO AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA BUI DI SOSTENERE IL LAVORO DI MEDICI ED INFERMIERI E FISCHIATO L’ASSESSORE BRESSA, NULLA HANNO A CHE VEDERE CON LA CONFESERCENTI E CON GLI OBIETTIVI DELLA MANIFESTAZIONE DI IERI. ANZI SIAMO CONVINTI CHE TALI PRESENZE HANNO FATTO ‘SOLO MALE’ ALLA SERIETÀ ALL’IMPEGNO DEI PARTECIPANTI E DEGLI ORGANIZZATORI , LO STESSO IMPEGNO E LA STESSA SERIETÀ CON CUI LA TOTALITÀ DEI COMMERCIANTI ED ESERCENTI CHE HANNO PARTECIPATO ALLA MANIFESTAZIONE (HANNO SEGUITO CON SCRUPOLO LA NORMATIVA ANTICONTAGIO TUTTI CON MASCHERINA) E CON LA QUALE STANNO PORTANDO AVANTI LA LORO GIUSTA BATTAGLIA PER farsi riconoscere il diritto ad avere un futuro.

(Confesercenti Veneto Centrale)

Please follow and like us: