Omicidio Vannini, Antonio Ciontoli condannato a 14 anni


Al processo d’Appello bis. Nove anni e 4 mesi alla moglie e ai due figli. Antonio Ciontoli nelle dichiarazioni spontanee: “Chiedo perdono per quello che ho commesso e anche per quello che non ho commesso. So di non essere la vittima ma il solo responsabile di questa tragedia”
Condanna a 14 anni per Antonio Ciontoli (per omicidio volontario con dolo eventuale) al processo d’Appello bis per l’, ucciso da un colpo di pistola nella notte tra il 17 e il 18 maggio 2015 mentre era a casa della fidanzata a Ladispoli, sul litorale romano.
I giudici della seconda corte di Assise di Appello hanno condannato inoltre a 9 anni e 4 mesi i due figli di Ciontoli, Martina e Federico e la moglie Maria Pezzillo per omicidio volontario anomalo.
So di non essere la vittima ma il solo responsabile di questa tragedia”, ha detto in dichiarazioni spontanee.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Omicidio Vannini, Antonio Ciontoli condannato a 14 anni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


9 − 7 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.