Lasciateci sognare…

Programma

Edizione 2018 della Rassegna “Lasciateci sognare…” a cura dell’Associazione La Sfera Danza.
Con la sua XV edizione, il Festival si conferma come un progetto artistico di grande qualità, un lavoro dedicato all’arte della danza, espressione artistica che si è sviluppata ed evoluta nel tempo, utilizzando in modi differenti il linguaggio del corpo.
Oltre venti appuntamenti dedicati a tutti gli appassionati della danza classica e contemporanea d’autore, in un corollario di ambiziosi progetti culturali con la partecipazione di artisti e compagnie di grande creatività e talento e con uno spazio dedicato anche alle realtà locali. Il Festival si conferma come una proposta di  grande interesse artistico e culturale e di richiamo internazionale, portando in dote un patrimonio di esperienze e di credibilità su cui è stato allestito un cartellone vario e stimolante, che mette al suo centro la valorizzazione di questa forma d’arte come strumento di crescita personale e civile con una piattaforma eterogenea di eventi e di attività collaterali che coinvolgono soprattutto il mondo giovanile.
Quest’anno si esibiranno grandi nomi della danza classica e contemporanea nazionali e internazionali; saranno ospiti molte realtà di rilievo e alcune delle più importanti compagnie di danza che si sono contraddistinte per l’eccellente qualità dei loro lavori coreografici.

Il titolo del Festival prende spunto dalle parole del Cardinale Carlo Maria Martini: Sognare per il Cardinale Martini non è certo un’evasione dalla realtà  o una scorciatoia, ma un atteggiamento dell’intelletto e del cuore. E’ guardare con mente aperta al futuro, pensare in grande, aprire orizzonti, individuare una nuova creatività , ispirarsi a progetti positivi.
Tra le attività collaterali si segnala il grande riscontro avuto dal bando “Crea un’immagine per la XIV edizione del festival”, iniziativa che chiede agli studenti di elaborare un’idea grafica che accompagni il Festival. Vincitore per l’edizione 2018 è Beatrice Fusaro

Direzione artistica del progetto: Gabriella Furlan Malvezzi

Programma eventi

Sabato 29 settembre ore 20.45
Teatro Comunale G. Verdi
OMAGGIO A NUREYEV-prima regionale

TEATRO SAN CARLO DI NAPOLI
Direttore ed étoile: Giuseppe Picone
Solisti e Corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli
Serata dedicata all’indimenticabile artista scomparso Rudolf NUREYEV in occasione della doppia ricorrenza, 80 anni dalla nascita e 25 anni dalla sua morte.
Alcuni tra i più importanti danzatori di fama internazionale provenienti dai Teatri delle Città simbolo della vita artistica di Nureyev gli renderanno omaggio ripercorrendo le tappe più significative della sua carriera attraverso coreografie di repertorio.

Venerdì 5 Ottobre ore 18.30
Salone Risotarente Isola di Caprera-Via Marsilio

DANZARE O MORIRE. UNA STORIA DI CORAGGIO E DETERMINAZIONE
Francesca Bernabini incontra Ahmad Joudeh
Info: Ingresso libero previa prenotazione obbligatoria, posti limitati.
[email protected] | 340.8418144
Seguirà Aperitivo.

Sabato 6 Ottobre
Teatro Comunale G. Verdi
ore 17.00
VETRINA DI DANZA CONTEMPORANEA

TIMELESS PASSION-Claudio Pisa e Laura De Nicolao
Ispirato a “Il Bacio” di Auguste Rodin.
MONO-Danzatori C.P.P. Progetto #padovandanza2018
ESTRATTI da GIÙ NEL NORD-Mats Ek
HIC ET NUNC | NOI. ORA. QUI – Laura Boato
QUANTO BASTA – E.sperimenti Dance Company

ore 21.00
GALA’ DI DANZA CONTEMPORANEA

APPARIZIONE #4; APPARIZIONE #5 – Egribianco danza
SACRIFICE – Ahmad Joudeh
BOLERO – PRIGIONIA DI UN AMORE – C.P.P. Progetto #padovadanza2018
con la partecipazione di Luciana Savignano
PREMIO ALLA CARRIERA SFERA DANZA a LUCIANA SAVIGNANO
Alla signora Savignano sarà consegnata un’opera d’arte creata appositamente dalla pittrice e scultrice padovana Jone Suardi
NINE BELLS – Valerio Longo | Aterballetto e Simone Beneventi

Domenica 14 Ottobre ore 18.00
Teatro ai Colli-Via Monte Lozzo, 16

ETERNO UGUALE
Compagnia KRONOS
Coreografia: Angelo Monaco, Natalia Vinas Roig
Regia: Ornella Pegoraro
Danzatori: Lorienne Beals, Elena Dal Maso, Claudia Mantese, Valentina Mantese, Eleonora Pasin, Elisa Zanetti
L’ispirazione del nuovo lavoro della Compagnia Kronos nasce dal parallelismo tra questo concetto universale e la vita dell’individuo, rappresentata come cambiamento temporale ma non spirituale.

BESTIARIO. INSAZIABILE
Sopot Dance Theatre
Coreografia: Jacek Krawczyk, Joanna Czajkowska, Paulina Wycichowska, Grażyna Słaboń, Joanna Nadrowska, Magdalena Laudańska
Regia: Jacek Krawczyk
Lo spettacolo è ispirato alle opere dello scrittore e drammaturgo Stanislav Ignacy Witkiewicz, noto come Witkacy, ed è costituito da tre parti fluidamente collegate tra loro. Il tema principale dell’allestimento è la perdita di umanità, spiritualità e individualità dell’essere umano, a causa dei cambiamenti avvenuti nella società europea nella prima metà del XX secolo.

Sabato 20 Ottobre ore 18.00
Teatro ai Colli-via Monte Lozzo, 16
IL CIELO, LA TERRA, IL POPOLO – LA FORMULA DELLA DISTANZA

Lu Zheng Ballet
Coreografia: Lu Zheng; NaiLong Song; Churui Jiang
Regia: Lu Zheng
Danzatori: Arianna Limina; Antonio Buonaiuto; Alessandra Berti; Chiara Vecchiato; Chiara Zanaga; Francesco Palmitesta; Marta Pendenza; Marco Belsito; Margherita Petrosino; Perla Gallo; Silvia Legato; Stefano Neri.

Domenica 28 ottobre, ore 18.00
Teatro ai Colli-via Monte Lozzo, 16
MAR Y TIERRA

Duendarte Flamenco
Coreografia: Marta Roverato
Regia: Marta Roverato
DanzatoriI: Marta Roverato e Associazione Duendarte
Le note gioiose e leggere di Alegrías de Cádiz fluttuano nelle onde dell’Oceano Atlantico e ci accompagnano attraverso i pendii della Sierra, nell’entroterra di Malaga per un’intensa Rondeña.

KISS ME HARD BEFORE YOU GO
Balletto Teatro di Torino
Coreografia: José Reches
Regia: José Reches
Danzatori: Lisa Mariani, Viola Scaglione, Wilma Puentes Linares, Flavio Ferruzzi, Hillel Perlman, Emanuele Piras
La morte cerebrale è ormai tristemente consueta. Le persone che soffrono di questa morte diventano spesso donatori di organi. Nel passare di questi organi da un corpo ad un altro, occhi, reni, polmoni, cuore… perdono il proprio nome, la propria identità e vengono chiamati “numeri di cristallo”.

Domenica 11 Novembre
Teatro ai Colli-via Monte Lozzo, 16
ore 17.00

HOME ALONE
Balletto di Roma
Coreografia: Alessandro Sciarroni
Regia: Alessandro Sciarroni
DanzatoriI: Eleonora Pifferi | Simone Zannini

ore 21.00
JENTU
Compagnia Zerogrammi
Coreografia: Stefano Mazzotta
Regia: Stefano Mazzotta
Danzatori: Stefano Mazzotta, Chiara Guglielmi

Domenica 18 Novembre ore 18.00
Teatro ai Colli-Via Monte Lozzo, 16
TRE | 14

DÉJÀ DONNÉ
Coreografia: Virginia Spallarossa
Regia: Gilles Toutevoix
Danzatori: Chiara Burla, Nicholas Guido, Andrea Rampazzo e la partecipazione dei danzatori del corso di perfezionamento professionale riconosciuto dal MIBACT – progetto #padovadanza2018
Un numero infinito nel quale ogni combinazione di numeri è possibile. Infinite coincidenze che generano infinite combinazioni di lettere e ogni messaggio mai scritto
ASMED – BALLETTO DI SARDEGNA
Coreografia e regia: Sara Pischedda
Danzatori: Sara Pischedda
SATURA…SÌ!
ASMED – BALLETTO DI SARDEGNA
Coreografia e regia: Luca Castellano, Sara Pischedda
Danzatori: Luca Castellano, Sara Pischedda

Domenica 25 novembre, ore 18.00
Teatro ai Colli-via Monte Lozzo, 16
THROUGH AURORA’S FEELINGS
Chiara Vecchiato
Coreografia e regia: Chiara Vecchiato
Danzatori: Chiara Vecchiato
Riflessioni.. la mente non si ferma mai.. è un organismo dotato di vita propria.. guardiamo al passato per riconoscerci nel presente, qui e ora.. con il nostro bagaglio di informazioni acquisite e di emozioni scritte indelebili come un tatuaggio sulla pelle, che segnano il nostro divenire..

IL VASO DI BASILICO PAOLO & FRANCESCA
Cantieri Culturali Creativi
Coreografia e regia: Romina Zangirolami
Danzatori: Simona Argentieri ,Giannalberto de Filippis

SHAMIA
Albanian Dancetheater Company
Coreografia e Regia: Gjergj Prevazi
Danzatori: Fjorald Doci, Rosella Pellicciotti, Elton Cefa, Melisa Becovic, Kristina Spahi
E’ un progetto di danza contemporanea, ispirato dal discorso di Hertha Müller, tenuto all’Accademia Svedese del famoso premio Nobel del 2009.

Lunedì 26 novembre, ore 18.00
Teatro ai Colli (via Monte Lozzo, 16)

I SEGRETI DELLA DANZA
Luciano Cannito, CBR Balletto
Coreografia: Luciano Cannito e AA.VV.
Regia: Luciano Cannito
La storia della danza e del balletto raccontata da Luciano Cannito, con semplicità e simpatia, esibizioni dal vivo e proiezioni di immagini d’epoca rarissime.

Informazioni
Ass. La Sfera Danza
fax 049.8360638 – Cell. 340 – 8418144
[email protected]
www.lasferadanza.it

(Padovanet – rete civica del Comune di Padova)

Please follow and like us: