Viviana e Gioele, trovati altri frammenti ossei


“Non si sa se siano umani o resti animali”. Disposti nuovi accertamenti su incidente e tablet dj
Palermo, 3 set. Sono stati trovati altri frammenti ossei nei boschi di Caronia (Messina) nei pressi della . “Non si sa se sono ossa umane o resti animali”, spiegano fonti investigative all’Adnkronos. I resti ritrovati verranno adesso analizzati dagli esperti che in questi giorni stanno esaminando i resti del bambino di 4 anni.
Nel frattempo il Procuratore capo di Patti (Messina) Angelo Vittorio Cavallo, che indaga sulla morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele, disporrà tra questa mattina e domani nuovi accertamenti irripetibili conferendo l’incarico a dei consulenti sull’incidente stradale dello scorso 3 agosto sulla Messina-Palermo e altri accertamenti sui dati contenuti nel telefono cellulare e sul tablet della dj 43enne. Il pm nominerà come periti Santi Mangano e Roberto Della Rovere sull’incidente, mentre Antonio COnsalvi per indagare sui contenuti del cellulare. I legali della famiglia potranno nominare periti di parte.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Viviana e Gioele, trovati altri frammenti ossei"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


2 × 1 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.