E’ mancato Antonio Meneghetti

Per molti anni presidente del Mandamento di Cittadella, si è spento ad 85 anni

E’ mancato il 22 agosto, dopo una lunga malattia, Antonio Meneghetti, per molti anni dirigente della nostra associazione e associato ad Anap Confartigianato.

Meneghetti, originario di Cittadella ma residente a Tombolo, aveva 85 anni. Lascia la moglie Elena e i figli Paola, Mara, Giancarla e Diego.

Meneghetti è stata una figura di riferimento insostituibile per il mondo associativo dell’Alta Padovana. Uomo autorevole, ha saputo guidare con coscienza e dedizione il Mandamento di Cittadella per molti anni, sapendo essere un coraggioso interprete dei valori fondamentali del mondo artigiano.

Sempre interessato alla vita associativa, ha avuto molti impegni istituzionali: è stato componente del Consiglio generale dell’Unione Provinciale Artigiani di Padova, oggi Confartigianato Imprese Padova e vicepresidente provinciale. Inoltre, ha ricoperto l’importante ruolo di coordinatore delle Categorie economiche del Cittadellese, organismo che riunisce i rappresentanti dei vari settori imprenditoriali.

“La sua seconda famiglia era l’associazione – spiega il Presidente di Anap Padova Raffaele Zordanazzo -. Antonio è sempre stato senza dubbio un riferimento per tutti gli imprenditori della zona, un dirigente sempre presente, ha saputo fare molto per il suo territorio”.

Un impegno per il quale Confartigianato Imprese Padova gli rende merito, testimoniando il suo grande valore di uomo e di artigiano e stringendosi al dolore dei familiari per questa perdita.

“Insieme ad Antonio Meneghetti – aggiunge il Presidente del Mandamento di Cittadella Flavio Carlana – se ne va un pezzo di storia, non solo della nostra associazione, ma del nostro territorio”.

I funerali saranno celebrati martedì 25 agosto, alle ore 15.30, nel Duomo di Cittadella.

(Unione Provinciale Artigiani Padova)

Please follow and like us: