Bimba positiva a Padova, “da capire se Covid ha causato sindrome”


A spiegarlo all’Adnkronos Salute è il direttore generale dell’azienda ospedaliera di Padova, Luciano Flor: “Sarebbe prima volta che si collega Sars-Cov-2 a sindrome emolitico-uremica”
Milano, 17 ago. (Adnkronos Salute) – “Io dico che abbiamo una bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Padova positiva al coronavirus Sars-Cov-2. Il resto è da accertare”. A spiegarlo all’Adnkronos Salute è il direttore generale dell’azienda ospedaliera di Padova Luciano Flor. La piccola “non aveva patologie pregresse. E’ arrivata in pronto soccorso e stava male. Le abbiamo fatto il tampone, come facciamo a tutti, per ricoverarla ed è stata trovata positiva. Ma il problema ora è capire se il coronavirus è la causa della grave sindrome che l’ha colpita o se la bambina ha questa sindrome e il coronavirus”.
La paziente ha “una sindrome emolitico-uremica, ne vediamo pochi casi l’anno. Un quadro grave, ma i bimbi di solito rispondono. Vanno escluse tutta una serie di altre cause. Se fosse accertato che è il coronavirus sarebbe la prima volta. Siamo cauti, perché un nesso non è ancora stato stabilito”.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Bimba positiva a Padova, “da capire se Covid ha causato sindrome”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


20 − 3 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.