Reggio Calabria, abusi su una bambina di 7 anni: arrestato 62enne


L’uomo era già stato condannato, in passato, per gli stessi tipi di reati
Catanzaro, 11 giu. Gli uomini della Squadra mobile di Reggio Calabria, sezione ‘Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali’, hanno arrestato un uomo di 62 anni con l’accusa di aver abusato di una bambina di 7 anni. Le indagini, coordinate dal procuratore vicario di Reggio, Gerardo Dominijanni, e dal sostituto Marika Mastrapasqua, sono partite da preliminari accertamenti dai quali è emerso che l’uomo era già stato condannato, in passato, per gli stessi tipi di reati.
Successivamente la Squadra mobile ha attivato una serie di attività di osservazione e pedinamento, tenendo sotto controllo i luoghi abitualmente frequentati dal sospettato, anche al fine di evitare che compisse altri atti dello stesso genere. Ma fondamentale per individuarlo è stata la testimonianza della bambina, riscontrata da ulteriori attività investigative. Da qui la decisione del gip di Reggio Calabria, su richiesta della locale procura diretta da Giovanni Bombardieri, di disporre l’arresto del 62enne, rintracciato nel pomeriggio di ieri a casa sua. L’uomo si trova ora nel carcere di Arghillà. 

(Adnkronos)

Please follow and like us: