Bulgheroni (Weber Shandwick): ‘Italiani più attenti a fake news’



Roma, 11 giu. “Siamo di fronte a due grandi tendenze quella dell’e-commerce e del live streaming, ma ci sono stati già alcuni esempi in lockdown molto interessanti sia all’estero ma anche in Italia”. Lo dice Linda Bulgheroni, Amministratore Delegato di Weber Shandwick nel corso del Forum della Comunicazione in ‘live streaming’, il principale appuntamento italiano della comunicazione d’impresa e istituzionale con focus specifico sui temi dell’innovazione e del digital engagement. “Mi è piaciuta molto per esempio la campagna ‘videochiamaci’, durante il lockdown ma anche – sottolinea – le campagne che hanno realizzato alcune agenzie o player del settore immobiliare. Adesso in Campania c’è Casa.it con le visite guidate da remoto molto interessanti”.
“Sicuramente – osserva – nuove piattaforme, nuovi e più sicuri pagamenti digitali, più assistenti virtuali, più costumer – care, più convergenza tra e-commerce e live streaming”. Inoltre gli italiani, spiega Bulgheroni, “messi a dura prova e più sensibilizzati per il pericolo di cadere nelle fake news, una trappola in cui siamo caduti tutti, indipendentemente dalle nostre dotazioni culturali in questi mesi, saranno ancora più attenti, capaci di distinguere l’autenticità delle trasmissioni”.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Bulgheroni (Weber Shandwick): ‘Italiani più attenti a fake news’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


dieci + venti =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.