Coronavirus: Zaia, ‘la preoccupazione maggiore è per scuole e chiese’

Venezia, 29 feb. (Adnkronos) – “L’attività delle scuole rimane sospesa per un’altra settimana, e quindi il personale entrerà, ma non ci saranno gli studenti. Nella discussione di oggi, durata ore, la grande preoccupazione dei clinici e degli esperti di contagi va proprio verso le scuole ed i luoghi di culto. Noi chiesto che per questi ultimi si dia un respiro e si possa concedere, con tutte le preoccupazioni del caso, che si aprano”. Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, all’uscita dalla sede della Protezione civile del Veneto.

(Adnkronos)

Please follow and like us: