Coronavirus: Venezia, rinvio scadenze Tari, Cosap e Cipm (2)

(Adnkronos) – “Una manovra che vale circa 25 milioni di Tari e circa 4 milioni di Cimp e Cosap – aggiunge – Una mano tesa ai cittadini e alle tante categorie che in questo momento abbiamo il dovere di sostenere e aiutare nei limiti di quello che ci è consentito. Venezia è di tutti coloro che la vivono e che stanno dimostrando, anche in questi giorni, una gran voglia di tornare alla normalità. Negli ultimi tre mesi abbiamo lottato prima contro l’acqua alta e ora contro la paura generata dal virus COVID2019. Questo ci ha uniti, ha risvegliato in noi quell’orgoglio di dirci veneziani pronti a difendere la nostra Città e il nostro territorio dalle false informazioni e dalla superficialità di alcuni commentatori. Questa Amministrazione non si è mai sottratta, ci ha sempre messo la faccia gestendo le emergenze stando in prima linea al fianco di tutti i cittadini, e per questo abbiamo capito l’importanza di fare un gesto concreto a sostegno di coloro che quotidianamente si impegnano per amore della propria Città. Questo è uno degli effetti concreti di aver rimesso i conti del Comune in ordine”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: