Coronavirus: sindaco Vicenza, ‘niente allarmismi ma il fenomeno non va sottovalutato’

Vicenza, 24 feb. (Adnkronos) – “Niente allarmismi, ma il fenomeno non va sottovalutato e per questo stiamo attuando scrupolosamente tutte le prescrizioni che ci vengono indicate dal Ministero della Salute, dalla Regione Veneto e dall’Ulss 8 per contribuire al contenimento del contagio”. Così il sindaco di Vicenza Francesco Rucco commenta la situazione nel primo giorno di applicazione delle misure urgenti disposte da Ministero e Regione contro la diffusione del Coronavirus.
“Invito i cittadini – prosegue il sindaco – a rispettare quanto viene prescritto e ad adottare tutte le precauzioni suggerite. All’ospedale San Bortolo la situazione sanitaria è assolutamente sotto controllo. Sono in corso approfondimenti su un unico caso sospetto proveniente dal Comune di Albettone. Nessun cittadino di Vicenza risulta positivo al virus”.
In relazione alle misure indicate nell’ordinanza, il sindaco ribadisce che nel territorio comunale di Vicenza tutte le manifestazioni e le iniziative culturali, ludiche, sportive e religiose, sono state sospese fino al primo marzo. Rimarranno chiuse fino all’1 marzo le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, la Biblioteca civica Bertoliana e le biblioteche dei quartieri, i musei civici e le relative mostre tra cui anche l’esposizione in Basilica palladiana “Ritratto di donna”, tutti i teatri. Sono al momento confermati i mercati all’aperto, così come quello ortofrutticolo, in attesa di un incontro che la conferenza dei sindaci avrà alle 15 con il direttore generale dell’Ulss 8 per approfondire la tematica.

(Adnkronos)

Please follow and like us: