MERCATONE UNO: REGIONE VENETO AL TAVOLO MINISTERIALE CON PROPRIA UNITÀ DI CRISI

Comunicato stampa N° 990 del 19/06/2019

 (AVN) – Venezia, 19 giugno 2019

Riflettori accessi oggi a Roma sulla vicenda del Mercatone Uno, la catena di 55 punti vendita (di cui 4 in Veneto) nel settore arredamento e casalinghi, in procedura fallimentare. La condizione dei 1800 dipendenti (di cui 150 in Veneto) resta al centro dell’attenzione del tavolo ministeriale di crisi, che ha visto oggi la partecipazione dei 3 nuovi commissari straordinari nominati dal Ministero, dei rappresentanti del ministero stesso, dei sindacati e delle regioni dove hanno sede i punti-vendita della catena.

La Regione Veneto, rappresentata dalla propria unità di crisi aziendale guidata da Mattia Losego, ha confermato attenzione e continuità rispetto agli impegni assunti nei due precedenti incontri in sede ministeriale di fine maggio, e in quello regionale di giugno.

Nello specifico, l’attenzione regionale è rivolta agli ambiti occupazionali e alle relative misure di sostegno al reddito, alle condizioni di difficoltà dei fornitori e dei consumatori e agli aspetti di possibile rilancio commerciale del compendio aziendale.

Data ultimo aggiornamento: 19/06/2019

(Regione Veneto)

Please follow and like us: