DIFESA DEL SUOLO. CANTIERI AL VIA IN LOCALITA’ FUSINELES A BORCA DI CADORE (BL). ASSESSORE BOTTACIN, “FARE PRESTO E BENE PER RIPORTARE IN SICUREZZA IL TERRITORIO AL PIU’ PRESTO”

Comunicato stampa N° 996 del 20/06/2019

Sono stati consegnati i lavori per la ricostruzione del tratto di difesa spondale in sinistra idrografica del torrente Boite in Comune di Borca di Cadore. “Si tratta di un intervento per il quale abbiamo stanziato 250.000 euro – spiega l’assessore regionale alla Difesa del Suolo Gianpaolo Bottacin -, che sarà realizzato in località Fusineles nei pressi della ex-centrale idroelettrica ENEL in Comune di Borca di Cadore, con l’obiettivo di difendere la sponda sinistra del torrente Boite, nel corso della alluvione dello scorso autunno”.

“Dopo aver provveduto alla ricostruzione del rilevato arginale con materiale arido e sottomurazione del fabbricato– dettaglia l’assessore – provvederemo a realizzare una difesa in massi di pietra naturale. È previsto, inoltre, di realizzare un materasso in massi da scogliera al piede dell’argine esistente a valle dell’ex centralina”.

La durata stimata dell’intervento è di centocinquanta giorni.

“Continua senza sosta l’apertura di nuovi cantieri da parte delle nostre strutture regionali – conclude Bottacin – in questo caso l’intervento è in capo al Genio Civile, qualche giorno fa a Cortina i cantieri erano dei servizi forestali. Un impegno enorme che stiamo seguendo con attenzione e in costante contatto anche con le amministrazioni comunali al fine di procedere presto e bene per riportare in sicurezza il territorio nel più breve tempo possibile”.

Data ultimo aggiornamento: 20/06/2019

(Regione Veneto)

Please follow and like us: