I numeri del LEADER 2007-2013: 90 milioni di spesa per 1.500 interventi nelle aree rurali del Veneto

11/04/2016

Recupero del patrimonio storico-architettonico e incentivazione del turismo nelle aree rurali: sono i temi su cui si è concentrata la programmazione dell’Asse 4 – LEADER in Veneto nel quadro del Programma di sviluppo rurale 2007-2013. A evidenziarlo sono le cifre contenute nella versione finale delle Schede sull’avanzamento tecnico-finanziario realizzate dalla Sezione Piani e Programmi Settore Primario della Regione. I documenti forniscono un quadro completo dal punto di vista amministrativo e finanziario del sostegno allo sviluppo locale delle aree rurali al 31 dicembre 2015, data della definitiva chiusura della programmazione.

A fronte di una spesa complessiva programmata di 103,4 milioni di euro e di impegni messi a bando per 109,8 milioni, sono stati effettivamente liquidati 89,9 milioni di euro. Le risorse non spese attraverso i bandi dei Gruppi di azioni locale sono state impiegate per finanziare altre misure del PSR Veneto con maggior “tiraggio”, come la 112 – Insediamento di giovani agricoltori e 121 – Ammodernamento delle azione agricole.

Degli 89,9 milioni di euro erogati in ambito LEADER, 70,9 milioni sono stati destinati agli interventi delle strategie di sviluppo attraverso i bandi di finanziamento gestiti da ciascun Gal; 7,8 milioni per la cooperazione (regionale, nazionale e internazionale); 11,2 milioni per la gestione e l’animazione dei Gal stessi.

Gli interventi finanziati sono stati complessivamente 1.504, di cui 1.333 per l’attuazione delle strategie locali dei Gal nei territori di loro competenza e 171 per l’attuazione dei progetti di cooperazione. I beneficiari effettivi sono stati 1.028, di cui il 73% è composto da soggetti privati e il 27% da soggetti pubblici.

La misura con il maggior numero domande finanziate è stata la 323 Tutela e recupero del patrimonio rurale, con 523. A seguire la Misura 313 – Incentivazione delle attività turistiche con 215 interventi finanziati, la Misura 311 – Diversificazione in attività non agricole con 176, la Misura 121 – Ammodernamento delle aziende agricole con 149 e la Misura 312 – Sostegno alla creazione di microimprese con 123.

La misura con il maggior sostegno economico è stata la 323 – Tutela e recupero del patrimonio rurale con 28,7 milioni di euro di risorse erogate. Sempre dal punto di vista finanziario queste le altre misure con più risorse liquidate: Misura 313 – Incentivazione delle attività turistiche con 16,5 milioni; Misura 311 – Diversificazione in attività non agricole con 9,5; Misura 312 – Sostegno alla creazione di microimprese con 5,3; Misura 121 – Ammodernamento delle aziende agricole con 5 milioni.

Le Schede di avanzamento tecnico-finanziario comprendono sia il quadro complessivo dello sviluppo locale LEADER a livello regionale, sia il dettaglio per ognuno dei quattordici Gal veneti della programmazione 2007-2013.

Le Schede sono disponibili nell’area Sviluppo Rurale del portale regionale.

Assessore
Assessore all’agricoltura, caccia e pesca

Riferimento uffici
Sezione Piani e programmi settore primario
tel : 041-2795452
fax: 041-2795492
email


Redazione a cura della Sezione Comunicazione e Informazione – Ufficio Coordinamento Internet

Tratto da: http://www.regione.veneto.it/web/guest/news-primo-piano/dettaglio-news?_spp_detailId=3014610&_spp_bLink=/web/guest/news-banner?_spp_windowTime=LAST_MONTH&cur=&p_p_state=normal

Please follow and like us: