Aldo Manuzio. Il Rinascimento di Venezia

15/03/2016

Gallerie dell’Accademia, 19 marzo – 19 giugno 2016

Orari:
Lunedì: 8.15 – 14 (ultimo ingresso ore 13.15);
martedì – domenica: 8.15 – 19.15 (ultimo ingresso ore 18.30)

La mostra, curata da Guido Beltramini, Davide Gasparotto e Giulio Manieri Elia mette in relazione la nascita dell’editoria moderna con la grande pittura del Cinquecento, offrendo al visitatore un ampio sguardo su un periodo storico di straordinaria fioritura artistica per Venezia, sia nelle arti figurative, che in campo letterario.
Saranno esposti, come un grande intreccio tra parola e immagine, quadri di Giovanni Bellini, Giorgione, Cima Da Conegliano, sculture di Tullio Lombardo, miniature di Benedetto Bordon ed anche le celebri edizioni aldine, quei piccoli libri che resero la città lagunare capitale internazionale della stampa.
Il merito di Manuzio fu proprio quello di concepire il volume in piccolo formato, inserendovi solo i testi degli autori, senza appesantirli con note o commenti e dunque rendendoli “tascabili”: un’innovazione clamorosa, che permise la diffusione dei classici greci e latini, che di fatto fuoriuscirono dalle Università, fino ad allora custodi del sapere, per entrare nelle dimore della nobiltà e dell’alta borghesia, finendo per diventare un vero status symbol delle classi colte italiane ed europee.
La mostra, proprio per sottolineare l’importanza storica di questa rivoluzione culturale, si chiude con una galleria di “lettori aldini”, uomini e donne che posano con un libro tascabile fra le mani.

Per informazioni
siti web:
http://www.mostraaldomanuzio.it/info
http://www.gallerieaccademia.org
 

Assessore
Assessore al territorio, cultura e sicurezza

Riferimento uffici
Sezione Attività culturali e spettacolo
tel : 041-2792737
fax: 041-2792794
email


Redazione a cura della Sezione Comunicazione e Informazione – Ufficio Coordinamento Internet

Tratto da: http://www.regione.veneto.it/web/guest/news-primo-piano/dettaglio-news?_spp_detailId=3007896

Please follow and like us: