Arte: il mondo ‘sottosopra’ di chagall a verona

image

Verona, 2 apr. – Nelle 137 magnifiche opere di Chagall proposte nella mostra di Palazzo Forti ”Chagall. Il mondo sottosopra”, i personaggi, gli animali, gli oggetti che popolano paesaggi complessi spesso sfidano la legge di gravita’. O meglio la vedono da una diversa, originale prospettiva.

“Mi tuffo nelle mie riflessioni e volo al di sopra del mondo”, scriveva Chagall nel suo diario e i dipinti, i disegni e le incisioni esposti a Palazzo Forti esprimono questa personalissima rappresentazione delle cose. E’ un mondo “sottosopra”, alla rovescia, dove regole e rigidita’ hanno ceduto il passo a sogno e fantasia. ”Un uomo che cammina ha bisogno di rispecchiarsi in un suo simile al contrario, per sottolineare il suo movimento”, cosi’ come ”un vaso in verticale non esiste, e’ necessario che cada per provare la sua stabilita”’, annotava Chagall.

I 137 dipinti, disegni e incisioni esposti in questa grande mostra sono datati tra il 1917 e il 1982: attraversano quindi gran parte della vita di Chagall e gran parte del recente Novecento. Sono opere provenienti dal Muse’e national Marc Chagall di Nizza, dal Muse’e national d’Art Moderne Centre Georges Pompidou e da importanti collezioni private. A Verona la mostra giunge dopo essere stata presentata, con grandissimo successo, al Muse’e national Marc Chagall di Nizza e all’Ara Pacis di Roma e celebra i 25 anni dalla scomparsa di Chagall (1887 – 1985).

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Arte: il mondo ‘sottosopra’ di chagall a verona"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


9 + dodici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.