sport


Padova e Verona si spartiscono i set

Ultimo test match prima dell’inizio del campionato: domenica alla Kioene Arena arriva Civitanova. La partita finisce con un insolito 2-2. Coach Baldovin ruota quasi tutta…




Settore giovanile, si parte!

Ecco tutto lo staff tecnico dei giovani atleti bianconeri. Stasera in campo la serie B Ai blocchi di partenza, via. Una nuova stagione ha già…


Ecco le nuove divise della Kioene Padova

Presentate questa mattina a Palazzo Moroni alla presenza dell’assessore Bonavina. Domenica “esordio” anche per la nuova mascotte Molecola Sono state presentate questa mattina a Palazzo…



Petrarca Rugby: L’ultimo saluto a Lillo Battistin

Daremo l’ultimo saluto a Lillomartedì 16 ottobre alle ore 10:30 presso la cappella del Centro Sportivo Memo Geremia.

Il Petrarca Rugby si stringe alla famiglia di Alessandro, alla mamma, al papà, alla moglie Michela e a Giulia.

Non dimenticheremo mai gli anni passati assieme, prima come giocatore e poi come allenatore.
Ci lascia un grande uomo che ha insegnato a tutti noi l’impegno e la voglia di lottare fino alla fine.

L’articolo L’ultimo saluto a Lillo Battistin sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.


Petrarca Rugby: SERIE A: ARGOS PETRARCA v RUGBY PAESE 17-23 (12-6)

Padova, domenica 14 ottobre 2018

ARGOS ARENA Impianti Sportivi Memo Geremia

Argos Petrarca Rugby vs Rugby Paese 17-23 (12-6)

Marcatori: p.t. 16’ m. D’Incà tr Venturini (7-0); 21’ cp Agnoletto (7-3); 32’ m. Caione (12-3): cp Agnoletto (12-6); s.t. 45’ m. Agnoletto (12-11); 63’ m. Agnoletto tr Agnoletto (12-18); 73’ m. Braggié (17-18); 82’ m. Geromel (17-23).

Argos Petrarca Rugby: D’Incà; Caione, Venturini (77’ Bonaiti), Broggin, Belluzzo; Mercanzin (60’ Benvenuti), Gatto (34’ Navarra); Alagna (77’ Capuzzo), Zulian, Simonato; Zuin (61’ Bogo), Sattin©; Ceolin (41’ Polliero), Gutierrez, Lazzarotto (41’ Braggié).

A disposizione non entrati: Arena.

Allenatore: Rocco Salvan

Rugby Paese: Furlan; Tonon (76’ Vlad), Visentin (83’ Bosco), Geromel, Agnoletto; Zanatta (69’ Stella, 74’ Zanatta), De Rovere; Serrotti, Di Pietro (43’ Lazzaron), Manzan; Xhafa; Boffo; Zara, Canova (52’ Bot), Cenedese (76’ Ceban).

A disposizione non entrati: Piaser.

Allenatore: Manuel Bergamo

Arbitro: Clara Munarini (Parma)

AA1: Matteo Giacomini Zaniol (Treviso)

AA2: Massimo Brescacin (Treviso)

Cartellini:42’ giallo Canova (Rugby Paese); 55’ giallo Bot (Rugby Paese); 61’ giallo Polliero (Argos Petrarca Rugby);

Calciatori: Venturini 1/3 (Argos Petrarca Rugby); Benvenuti 0/1 (Argos Petrarca Rugby); Agnoletto 3/6 (Rugby Paese)

Note: Pomeriggio caldo e soleggiato, terreno in perfette condizioni. Spett. 650

Prima del match osservato un minuto di silenzio in ricordo di Alessandro Battistin, ex giocatore e allenatore del Petrarca, scomparso ieri all’età di 52 anni.

Punti conquistati in classifica: Argos Petrarca Rugby 1; Rugby Paese 4

Man of the match: Flavio Agnoletto (Rugby Paese)

L’articolo SERIE A: ARGOS PETRARCA v RUGBY PAESE 17-23 (12-6) sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.


Petrarca Rugby: AL VIA LA CONTINENTAL SHIELD, ARGOS PETRARCA IMPEGNATO A ROVIGO

Al via la Continental Shield, con l’ARGOS PETRARCA impegnato domani, SABATO 13 OTTOBRE allo stadio Battaglini con il FEMI-CZ ROVIGO (ore 15, arbitro Piardi, assistenti Vedovelli e Russo).

La formula vede al via sei squadre: quattro italiane (Argos, Calvisano, Rovigo, Fiamme Oro), e poi i Belgium Barbarians e i georgiani del Locomotive Tbilisi. Due gironi da tre (andata e ritorno all’italiana), con le vincenti che faranno i play-off andata e ritorno per stabilire chi parteciperà alla Challenge Cup del 2019/2020. L’Argos è inserito nel girone B con Rovigo e Belgium Barbarians. Prossimo impegno sabato 20 ottobre alle ore 13 in trasferta a Bruxelles.

“Al Battaglini iniziamo il cammino in Continental Shield”, afferma il tecnico del Petrarca, Andrea Marcato. “Ritroviamo Rovigo dopo tre settimane e sarà una nuova opportunità per testarci contro una grande squadra. Giocare in Coppa Europa è sempre una grande emozione, farlo in un derby amplificherà il tutto. Sabato sarà un sfida molto dura e fisica, Rovigo viene da una vittoria importante a Reggio Emilia, nella quale ha dato prova della solidità dei suoi avanti nelle fasi statiche, della pressione difensiva ed ancora una volta delle abilità al piede di Mantelli.
I ragazzi si sono preparati molto bene per questo incontro, con la giusta tensione e concentrazione, abbiamo avuto qualche problema di infortunio ma ritroviamo dopo tre settimane giocatori importanti come Saccardo e Menniti-Ippolito. Il nostro obiettivo sarà fare una prova concreta per tutti gli ottanta minuti di gioco, difendere in modo solido e pertinente, attaccare con più precisione e possesso rispetto alle ultime uscite, il tutto rispettando i nostri sistemi e ricercando la massima disciplina possibile.

La formazione annunciata dell’Argos Petrarca: Ragusi; Coppo, Benettin, Riera, De Masi; Menniti Ippolito, Francescato; Trotta, Lamaro, Conforti; Saccardo (cap.), Gerosa; Rossetto, Santamaria, Borean. A disp.: Cugini, Scarsini, Mancini Parri, Cannone, Cortellazzo, Favaro, Zini, Grigolon.

L’articolo AL VIA LA CONTINENTAL SHIELD, ARGOS PETRARCA IMPEGNATO A ROVIGO sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.


Petrarca Rugby: Nell’Argos Arena Petrarca v Verona Rugby 18-7

Nella quarta giornata del Top 12 l’Argos Petrarca, al debutto casalingo, supera il Verona Rugby per 18 a 7 (primo tempo 15-7)

Marcatori:pt.10’ Riera mt (5-0); 18’ Benettin mt (10-0) ; 33’ Mortali mt, Mc Kinney tr (10-7); st. 45’ Capraro mt (15-7); 73’ Ragusi cp (18-7)

Argos Petrarca Rugby: Ragusi; Favaro, Riera, Bettin, Capraro (51’ De Masi), Benettin (73’ Zini), Su’a (66’ Cortellazzo); Trotta (63’ Grigolon), Manni, Conforti (cap.), Ortega (19’ Gerosa), Cannone, Rossetto (60’ Scarsini), Cugini (56’ Marchetto), Borean (67’ Braggiè).

All.Marcato/Allori

Verona Rugby:Mortali, Buondonno, Pavan (70’ Zanon), Quintieri, Conor, Mc Kinney (65’ Cruciani), Soffiato (67’ Di Tota), Zanini, Artuso (4’ Zago), Salvetti (cap.), Groenewald, Mountariol, Cittadini (60’ D’Agostino), Delfino (41’ Silvestri), Furia (50’ Lastra Masotti).

A disposizione: Signore

All. Zanichelli

Arbitro : Angelucci (Livorno)

AA1Franco (Pordenone),AA2Munarini (Parma)

Quarto Uomo: Brescacin (Treviso)

Calciatori:Ragusi 1/4 (Argos Petrarca); Mc Kinney 1/2 (Verona Rugby)

Note:Tempo nuvoloso con leggere pioggia, campo buono, spettatori 1000

Cartellini:cartellini gialli: 42’ Gerosa (Argos Petrarca); 43’ Mountariol (Verona Rugby); 78’ Groenewald (Verona Rugby)

Punti conquistati in classifica: ArgosPetrarca Padova 4; Verona Rugby 0

Man of the Match:Conforti (Argos Petrarca)

L’articolo Nell’Argos Arena Petrarca v Verona Rugby 18-7 sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.


Petrarca Rugby: DEBUTTO ALL’ARGOS ARENA, ARRIVA IL VERONA

I CAMPIONI D’ITALIA DEBUTTANO ALL’ARGOS ARENA CON VERONA

Esordio stagionale casalingo per l’Argos Petrarca, che domani, sabato 6 ottobre, ospitano al “Centro Geremia”, che ha subito un restyling e che ora è ufficialmente Argos Arena, la neopromossa Verona. Calcio d’inizio alle ore 16, arbitro Angelucci di Livorno, assistenti Franco (Pordenone) e Munarini (Parma), quarto uomo Brescacin (Treviso).

Sabato finalmente giochiamo al “Centro Geremia”, nella ribattezzata Argos Arena, con l’augurio che tanti tifosi vengano per stare vicino alla squadra.

Incontriamo Verona, squadra che ci aveva positivamente stupito già nella prima amichevole pre campionato e che arriva dalla prima convincente vittoria in Top12.

La squadra di Antonio Zanichelli arriverà a Padova con tanto entusiasmo e senza pressioni ed avrà dalla sua la voglia di ben figurare dei tanti ragazzi che hanno giocato in passato nel Petrarca. Dal canto nostro vogliamo chiudere al meglio quest’ultima partita prima dei 2 turni europei. Contro Verona vogliamo consolidare il nostro trend difensivo, ma essere sensibilmente più efficaci in attacco e più disciplinati. Il nostro focus sarà sul mantenimento del possesso e la capacità di attaccare con fluidità utilizzando una buona sinergia tra avanti e trequarti. Speriamo di vedere sugli spalti tante persone pronte a sostenere i ragazzi e soprattutto che possano vedere un buon rugby.

La probabile formazione dell’Argos: Ragusi; Favaro, Riera, Bettin, Capraro; Benettin, Su’a; Trotta, Manni, Conforti; Ortega, Cannone; Rossetto, Cugini, Borean. A disp.: Braggiè, Marchetto, Scarsini, Gerosa, Grigolon, Cortellazzo, Zini, De Masi.

L’articolo DEBUTTO ALL’ARGOS ARENA, ARRIVA IL VERONA sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.