sport

Petrarca Rugby: ULTIMA GIORNATA DEL TOP12, PETRARCA IMPEGNATO IN TRASFERTA CON LE FIAMME ORO

Ventiduesima e ultima giornata del TOP12, e partite tutte in contemporanea alle ore 16 di sabato 27 aprile. L’Argos Petrarca è in trasferta a Roma per affrontare le Fiamme Oro (arbitro Schipani di Benevento, assistenti Angelucci di Livorno e Rosella di Roma, quarto uomo Paluzzi di Roma).
“A Roma chiudiamo la stagione regolare”, spiega l’allenatore del Petrarca, Andrea Marcato, “in queste ultime 2 settimana abbiamo lavorato con dedizione per farlo al meglio delle nostre possibilità. Giocare con le Fiamme è sempre una grande sfida, una partita molto dura fisicamente, ottima per noi per testarci ulteriormente con i playoff alle porte. La squadra di Guidi possiede un reparto di avanti tra i più solidi e performanti del campionato, e una linea di trequarti dalle enormi potenzialità con 2 ragazzi che, a mio avviso, avranno un grande futuro davanti. Biondelli e D’Onofrio hanno fatto una stagione davvero straordinaria mettendo in luce velocità ed intuito offensivo. Per fare una grande prestazione necessitiamo di una difesa fisicamente solida capace di rallentare i loro palloni e di un attacco cinico in grado di non concedere pericolosi turnover”.
La formazione annunciata del Petrarca: Fadalti; Leaupepe, De Masi, Bettin (cap.), Coppo; Cortellazzo, Francescato; Trotta, Manni, Goldin; Cannone, Galetto; Mancini Parri, Santamaria, Braggiè. A disp.: Trejo, Cugini, Acosta, Saccardo, Conforti, Capraro, Belluco, Favaro.

L’articolo ULTIMA GIORNATA DEL TOP12, PETRARCA IMPEGNATO IN TRASFERTA CON LE FIAMME ORO sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.

Leggi tutto...


Petrarca Rugby: ARGOS PETRARCA BATTE I MEDICEI E SI QUALIFICA PER I PLAY OFF

Padova, Argos Arena – Imp. Sportivi Memo Geremia – Sabato 13.04.2019

TOP12, XXI GIORNATA

Argos Petrarca Rugby v Toscana A. I Medicei 26-20(19-13)

Marcatori: p.t.2’ cp. Newton (0-3), 6’ m. Coppo tr. Menniti-Ippolito (7-3), 17’ cp. Newton (7-6), 22’ m. Gerosa tr. Menniti-Ippolito (14-6), 36’ m. Boccardo tr. Newton (14-13), 40+1 m. Scarsini (19-13); s.t. 57’ m. Leaupepe tr. Menniti-Ippolito (26-13), 80’+4 m. Cacciagrano tr. Newton (26-20)

Argos Petrarca Rugby:Menniti-Ippolito; Capraro, Leaupepe, De Masi (59’ Favaro), Coppo; Zini (26’ Ragusi, 60’ Su’a, 71’ De Masi), Francescato; Trotta, Conforti (60’ Grigolon), Goldin; Gerosa (54’ Michieletto), Saccardo (cap); Scarsini (54’ Rizzo), Marchetto (44’ Cugini), Borean (54’Mancini Parri).

All.Andrea Marcato

Toscana A. I Medicei:Cornelli; Biffi, Rodwell, Cerioni (cap) (59’ Mattoccia), L. Lubian; Newton, Esteki (56’ Rorato); Greef, Boccardo (25’ Schiavon, 31’ Boccardo), Chianucci; Grobler (41’ Brancoli), Minto (64’ Cacciagrano); Montivero (51’ Schiavon), Giovanchelli (64’ Broglia), A. De Marchi (51’ Battisti).

All. Pasquale Presutti

Arb. Federico Boraso (Rovigo)

AA1: Simone Boaretto (Rovigo)AA2: Giorgio Sgardiolo (Rovigo)

Quarto Uomo: Alessandro Strullato (Padova)

Cartellini:al 21’ giallo a De Marchi (Toscana A. I Medicei), al 51’ giallo a Minto (Toscana A. I Medicei)

Calciatori:Menniti-Ippolito (Argos Petrarca Rugby) 3/4, Newton (Toscana A. I Medicei) 4/4

Note:Osservato un minuto di silenzio in memoria di Massimo Liberti della tifoseria delle Ombre Nere e di Giorgio Graziati, figura storica del Petrarca della prima ora. Presenti circa 900 spettatori.

Punti conquistati in classifica:Argos Petrarca Rugby 5; Toscana A. I Medicei 1

Man of the Match:Andrea Trotta (Argos Petrarca Rugby)

L’articolo ARGOS PETRARCA BATTE I MEDICEI E SI QUALIFICA PER I PLAY OFF sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.


Petrarca Rugby: L’ARGOS PETRARCA OSPITA SABATO TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI

Ventunesima giornata di Top 12 per l’Argos Petrarca, che domani, SABATO 13 APRILE, ospita all’Argos Arena il Toscana Aeroporti I Medicei. Calcio d’inizio alle ore 16, arbitro Federico Boraso di Rovigo, assistenti Bottino di Roma e Sgardiolo di Rovigo, quarto uomo Strullato di Padova.

“Sabato abbiamo la possibilità di raggiungere matematicamente i playoff”, spiega l’allenatore dell’Argos, Andrea Marcato, “e poterlo fare in casa davanti ai nostri tifosi è un’occasione bellissima. Incontriamo i Medicei, squadra tra le più fisiche del campionato, che nel girone d’andata ci aveva meritatamente sconfitto a Firenze. Il team di Pasquale Presutti vanta tra le sue fila giocatori di altissimo livello e grande esperienza come Minto e De Marchi e due tra i più forti stranieri del Top12 come Newton e Greeff. Noi arriviamo dalla partita di Reggio, giocata di domenica e di grande dispendio fisico, abbiamo dovuto organizzare la settimana in modo più leggero, per permettere ai ragazzi di arrivare freschi al match, concentrandoci maggiormente sulla strategia e sui nostri sistemi di gioco. Per sabato il nostro obiettivo sarà mantenere un livello alto di performance per gli interi ottanta minuti, ricercando estrema solidità nelle fasi statiche ed in difesa e la capacità di attaccare con ritmo molto alto mantenendo il possesso con efficacia”.

La formazione annunciata dell’Argos: Menniti Ippolito; Capraro, Leaupepe, De Masi, Coppo; Zini, Francescato; Trotta, Conforti, Goldin; Saccardo (cap.), Gerosa; Scarsini, Marchetto, Borean. A disp.: Rizzo, Cugini, Mancini Parri, Michieletto, Grigolon, Su’a, Ragusi, Favaro.

Intanto domenica 14 Aprile cade l’anniversario della precoce dipartita di Piermario Morosini, calciatore del Livorno crollato esanime sul terreno dello stadio Adriatico di Pescara durante la partita Pescara-Livorno del 14 aprile 2012. Nell’occasione, propizia per ricordare anche tutti gli sportivi prematuramente scomparsi “in azione”, la Fondazione Fioravante Polito ha pensato di celebrare, con il patrocinio del CONI, della Lega di B e dell’AIC, nelle giornate di campionato del 13 e 14 aprile, per la prima volta la Giornata Mondiale della Tutela della Salute nello sport, istituita per sensibilizzare l’opinione pubblica in ordine alla prevenzione delle malattie ematiche per tutti gli sportivi.

L’articolo L’ARGOS PETRARCA OSPITA SABATO TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.




Petrarca Rugby: Spareggio campionato U18 Elite Rugby Petrarca – Rugby Rovato

Prima di analizzare la partita forse sarà utile andare a guardare le classifiche dei due gironi; in entrambe fra prima e seconda c’era un solo punto di distanza mentre tra seconda e terza c’erano ben 13 punti.

Lo spareggio fra le altre due squadre si era concluso con un solo punto di differenza a favore del Calvisano.

Facendo un parallelo con la scuola possiamo assimilarla all’esame di maturità. Prova unica, per poter accedere agli esami che consentiranno ai migliori di laurearsi Campioni d’Italia. E prova di maturità è stata, meta già dopo tre minuti con il pezzo forte della casa, la driving maul finalizzata alla perfezione e trasformata. 7 a 0. La squadra era schierata secondo lo schema del doppio player che aveva dato belle soddisfazioni da metà campionato in poi. Da quel momento in poi abbiamo visto una squadra come non si era ancora visto; un primo tempo determinato, in attacco con cinica determinazione andando a segno altre sei volte prima del riposo, con un solo errore dalla piazzola per un risultato a metà partita di 47 a 0 per il Petrarca. Il secondo tempo è ripartito con un’altra meta dopo cinque minuti e con una reazione da parte dei ragazzi di Rovato che dopo un tentativo multifase sono riusciti a segnare, 54 a 7. I nostri ragazzi hanno ripreso in mano la partita andando in meta ancora due volte fissando così il risultato finale sul 68 a 7.

Man of the match è stato eletto Davide Marcellan, terza linea, autore di due belle mete ma oggi c’era veramente imbarazzo a cercare chi si sia distinto di più, tutti al massimo, la più bella partita finora disputata dai nostri ragazzi che più giocano e meglio giocano. Di particolare c’è da notare che mentre finora avevamo assistito a primi tempi di grande difesa per poi salire di ritmo nei secondi tempi chiudendo sempre in crescendo, stavolta la squadra è partita subito al massimo ed ha finito sempre con la stessa qualità di gioco malgrado molti giocatori fossero stati sostituiti. Tutti bravi. Ora un po’ di riposo e poi bisognerà affrontare esami di livello superiore. Quello che abbiamo visto finora però autorizza all’ottimismo.

PH Garbo

L’articolo Spareggio campionato U18 Elite Rugby Petrarca – Rugby Rovato sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.



Petrarca Rugby: SERIE A PETRARCA RUGBY vs RUGBY VICENZA 34-26

LVittoria casalinga per i nostri cadetti che si impongono con un 34-26 contro il Vicenza. Una partita ricca di mete dove il Petrarca riesce a guadagnare già nel primo tempo il punto di bonus. Nel Secondo tempo i nostri ragazzi invece abbassano il ritmo e il Vicenza sale in cattedra imponendo il loro gioco fin dai primi minuti della ripresa giocando ogni pallone. Nonostante questo la nostra serie A porta a casa una bella vittoria consolidando il terzo posto in classifica. Domenica tutti a Badia!!!!!

L’articolo SERIE A PETRARCA RUGBY vs RUGBY VICENZA 34-26 sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.



Kioene sconfigge Trento e vola a Gara 3

Incredibile vittoria per 3-0 alla Kioene Arena contro i freschi vincitori della Coppa CEV. Si deciderà tutto sabato 13 aprile in casa dell’Itas. Baldovin: «orgoglioso…


Petrarca Rugby: ARGOS A REGGIO EMILIA A CACCIA DI PUNTI PER I PLAY OFF

La ventesima giornata del Top 12 vede l’Argos Petrarca impegnato in trasferta sul terreno del Valorugby Emilia, gara in programma domenica 7 aprile alle ore 16. Arbitro Piardi di Brescia, assistenti Bolzonella di Cuneo e Gnocchi di Brescia, quarto uomo Borraccetti di Forlì.

“Domenica allo stadio Mirabello ci attende una sfida molto importante”, spiega il tecnico dell’Argos Andrea Marcato, “a cui teniamo molto e che abbiamo preparato minuziosamente con grande dedizione. Reggio arriva dalla vittoria in Coppa Italia e le manca un punto per conquistare i play off, ciò dimostra la solidità della squadra di Manghi. Amenta e Vaega sono i ball carriers principali, Rodriguez e Farolini i play makers, Panunzi riesce a dare moltissimo ritmo al loro attacco e Gennari sbaglia difficilmente i calci piazzati. È una squadra estremamente fisica, con giocatori prestanti e di impatto, ha pochi punti deboli ed è pertinente in tutte le aree del gioco.

Il nostro desiderio è dare il massimo per metterci alla prova con una squadra che all’andata ci ha battuto ed al momento di precede in classifica, vogliamo continuare a crescere come collettivo e già da domenica provare a raggiungere i playoff con una vittoria dedicandola a Massimo, nostro tifoso prematuramente scomparso questa settimana”.

La formazione annunciata: Ragusi; Leaupepe, Belluco, Capraro, Fadalti; Menniti Ippolito, Su’a; Manni, Conforti, Saccardo (cap.); Gerosa, Galetto; Scarsini, Cugini, Borean. A disp.: Braggiè, Santamaria, Acosta, Cannone, Michieletto, Trotta, Francescato, Zini.

L’articolo ARGOS A REGGIO EMILIA A CACCIA DI PUNTI PER I PLAY OFF sembra essere il primo su Argos Petrarca Rugby.