Pagnozzi (WdeMaspell): “Il trattamento termico sottovuoto del legno protagonista a Xylexpo”

L’azienda, che possiede 91 brevetti, sarà presente all’importante esposizione in programma dal 12 al 15 ottobre a Fiera Milano Rho

Milano, 5 ottobre 2022. Un appuntamento per gli addetti ai lavori, per fare il punto sulle proposte del mercato e per ritrovarsi di nuovo in presenza dopo anni di incontri online. È Xylexpo, la manifestazione organizzata da Acimall, l’associazione dei costruttori di macchine per la lavorazione del legno, che quest’anno si svolge insieme a BI-MU, l’evento proposto da Ucimu-Sistemi per produrre, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione. L’appuntamento, il più importante per il settore insieme a quello di Hannover, in Germania, è a Fiera Milano-Rho dal 12 al 15 ottobre. E il valore dell’iniziativa è tutt’altro che secondario.

“Siamo felici di essere di nuovo qui, in presenza” spiega Umberto Pagnozzi, Sales Manager e co-titolare di Wde Maspell Srl – azienda di Narni che dispone di 91 brevetti internazionale ed è specializzata nella costruzione di macchinari atti a svolgere il processo di essiccazione e trattamento termico del legno con tecnologia sottovuoto, che ha sempre partecipato all’appuntamento e quest’anno lo fa con una motivazione in più: “Festeggiamo i nostri 60 anni di attività e siamo contenti di poterlo fare qui, al primo evento in presenza dopo la pandemia”. L’azienda umbra punta su Xylexpo – dove si presenta con uno stand che riproduce fedelmente i colori e le grafiche con cui si propone online- “per rafforzare la nostra immagine e per avviare la ricerca di nuovi agenti e partner nel nord e sud America e in Europa” sottolinea il Direttore Commerciale Alessio Lucarelli.

Protagonisti nello stand di Wde Maspell saranno le tante ed eccellenti applicazioni che può avere il legno trattato con i macchinari per l’essiccazione e per il trattamento termico sottovuoto del legno.

Ed è proprio quest’ultimo, il Thermo Vacuum System (Tvs), ad essere il fiore all’occhiello dell’azienda, che, grazie ad un brevetto applicato in oltre 50 paesi, è l’unica società al mondo ad eseguire il trattamento termico attraverso sottovuoto, ottenendo un prodotto di livello superiore: inodore e impermeabile, dotato di maggiore isolamento termico e acustico, con più alta durabilità e migliorazione delle classi d’impiego del legno, nonché di colore omogeneo a tonalità scure come quello molto apprezzato delle specie tropicali. “Le nostre tecnologie permettono di operare in modo 100 per cento eco-compatibile, di lavorare senza l’aggiunta di additivi chimici, con emissioni ridotte del 98% e raffreddamento controllato, ottenuto senza impiego di acqua”. Le migliori prestazioni e il colore acquisiti dal legno dopo il trattamento termico sottovuoto valorizzano quelle specie che sono per loro natura meno resistenti alle applicazioni esterne, senza dover per forza ricorrere a quelle più tenaci che sono in minor quantità e spesso provenienti da Sud America e Africa, con la conseguente riduzione della deforestazione (legno legale) e dell’inquinamento che si produrrebbe per il trasporto via nave e l’incremento nell’impiego delle specie locali a km 0 (filiera corta).

Le applicazioni del legno trattato con la tecnologia di WdeMaspell sono moltissime ed estremamente varie: dalla costruzione di abitazioni a quella di barche, yacht e pontili, passando per la realizzazione di arredi per esterno, decking, saune, porte e finestre. Ma quelle possibili sono tante altre, l’unico limite è la fantasia.

https://www.wde-maspell.it/