Bagnaia “Motegi mi piace, siamo la moto da battere”

MOTEGI (GIAPPONE) (ITALPRESS) – “Non ho bisogno di aiuto per stare davanti, preferisco vincere da solo piuttosto che avere qualcuno che mi fa passare. Dopodichè, se decidono diversamente non dipende da me. Io cercherò di vincere e stare davanti”. Queste le parole di Francesco Bagnaia durante la conferenza stampa alla vigilia del Gran Premio del Giappone di MotoGP. A pochi giorni dal secondo posto di Aragon, il ducatista è tornato sul duello in pista con il futuro compagno di squadra, vincitore dell’ultima gara. “Enea è uno dei ragazzi con più talento in griglia – ha aggiunto sul connazionale -. Cercherà di lottare ancora una volta per vincere, quindi dobbiamo farlo anche noi. E’ un pò più lontano in classifica, ma anche io ho recuperato tanti punti, tutto può succedere”. “Motegi? Sono molto felice perchè è uno dei miei posti preferiti per come è costruito – ha detto riguardo alla tappa in arrivo -. Chiaramente le condizioni oggi sono diverse dal 2019, quando ero un rookie e avevo le mie difficoltà sulla moto. Il tracciato si adatta bene alla nostra moto, credo che potremo essere competitivi. Siamo la moto da battere”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).