Maltempo, due morti in Toscana. Giani dichiara lo stato di emergenza regionale

FIRENZE (ITALPRESS) – È di due morti il bilancio del maltempo che si è abbattuto in Toscana: le vittime si registrano a Lucca e a Massa Carrara. Numerosi sono i feriti.
Le province più colpite sono quelle di Massa Carrara, Lucca e Pistoia. Nelle altre ci sono stati danni ma di entità inferiore, riguardanti soprattutto cadute di rami ed alberi, qualche interruzione stradale e della corrente elettrica.
“Ho appena firmato lo stato di emergenza regionale della durata di 6 mesi per gli eventi meteorologici del 15/08/2022 e del 18/08/2022 nel territorio delle Province di Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Prato, Città Metropolitana di Firenze, Arezzo, Siena, Pisa, Livorno e Grosseto”, ha scritto sul suo profilo Facebook il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani.
(ITALPRESS).
-foto ufficio stampa Regione Toscana-