Telemarketing: come tutelare la propria privacy

Dal 27 luglio 2022, i cittadini che non desiderano ricevere chiamate promozionali o commerciali possono tutelare la propria privacy ed esprimere il diritto d’opposizione al telemarketing attraverso il Registro pubblico delle opposizioni; il servizio è esteso a tutti i numeri nazionali, compresi i cellulari.
L’iscrizione al Registro è gratuita e riguarda i cittadini il cui numero è presente negli elenchi telefonici pubblici.
La mancata iscrizione fa invece valere il principio del silenzio assenso.
Gli operatori di telemarketing che utilizzano per le proprie campagne i numeri presenti negli elenchi telefonici pubblici sono tenuti a registrarsi al sistema e a comunicare preventivamente al Gestore del Registro le liste dei numeri che intendono contattare.

(Confesercenti Veneto Centrale)