World ArchitecTour, seconda edizione al via

Favorire l’incontro fra le eccellenze del settore dell’arredo, del design e delle finiture d’interni Made in Italy e distributori, contractor, architetti e designer di alto livello del continente africano. Questo l’obiettivo di World ArchitecTour, l’evento B2B che torna il 4 e 5 luglio in Fiera di Padova, dopo il successo del 2021, per la sua seconda edizione.

Il format taylor made affiancherà all’area espositiva un fitto calendario di incontri di matching one-to-one, studiati per favorire lo sviluppo di opportunità di business immediate. In questa edizione 2022 sono 105 i brand del design e arredo italiani presenti su una superficie espositiva di oltre 1.000 metri quadri, che presenteranno i loro prodotti a circa 60 buyer provenienti da 13 Paesi: Algeria, Angola, Costa d’Avorio, Egitto, Etiopia, Ghana, Kenya, Libia, Marocco, Mozambico, Nigeria, Sudafrica e Tunisia.

«Siamo orgogliosi di inaugurare la seconda edizione di questo appuntamento, che già lo scorso anno si era rivelato importante per il Made in Italy di settore» dichiara Marco Valsecchi, direttore generale di Padova Hall. «È un progetto nuovo con molta potenzialità, un format vincente che ha l’obiettivo di mettere insieme concretamente domanda e offerta e che espanderemo in altri settori e aree geografiche. L’export italiano in Africa nel 2021 valeva quasi 18 miliardi di euro, una cifra importante già tornata ai livelli pre-Covid e destinata a crescere ulteriormente. Con World ArchitecTour contribuiamo a diffondere le eccellenze del Made in Italy sui mercati internazionali».

Anche in questa edizione il focus della manifestazione è dedicato ai mercati africani, aree ad alto tasso di crescita dove stanno sorgendo nuovi progetti architettonici e urbanistici di grande prestigio e dove la domanda di prodotti Made in Italy è sempre più forte. Se nel 2022 i contenuti della manifestazione restano dunque invariati, il cambio di nome – da Africa ArchitecTour a World ArchitecTour – risponde a un progetto di sviluppo di medio-lungo periodo che punta all’estensione del format anche ad altri mercati.

A World ArchitecTour è presente una selezione di realtà di altissimo livello in cui figurano alcuni dei più grandi e riconosciuti nomi del design e dell’architettura italiana, aziende dell’arredo di alta gamma, imprese del settore dell’illuminotecnica, marchi leader nel campo della domotica e dell’elettrotecnica, realtà produttrici di arredi d’alta gamma, di complementi d’arredo e finiture d’interni in ambito luxury e non solo, dai vetri di Murano ai mosaici.

L’appuntamento B2B è realizzato da Fiera di Padova con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e con il patrocinio della Regione Veneto. Il progetto quest’anno è inoltre sostenuto dalla Regione Marche e Tecne (Azienda Speciale della Camera di Commercio delle Marche per i settori mobile e meccanica), che finanziano al 50% la partecipazione delle aziende marchigiane. La segreteria organizzativa è curata da Medinit.

All’interno dei padiglioni di Fiera di Padova è allestito un servizio di tamponi ad hoc per i cittadini dei paesi africani in cui il test è ancora richiesto.

Per maggiori informazioni: https://www.africaarchitectour.it

(Fiera di Padova)