CLIMA. IN VENETO VENDEMMIA IN ANTICIPO DI UNA SETTIMANA. COLDIRETTI: VIGNETI NELLA MORSA DELLA SICCITA’

CLIMA. IN VENETO VENDEMMIA IN ANTICIPO DI UNA SETTIMANA. COLDIRETTI: VIGNETI NELLA MORSA DELLA SICCITA’

CLIMA. IN VENETO VENDEMMIA IN ANTICIPO DI UNA SETTIMANA. COLDIRETTI: VIGNETI NELLA MORSA DELLA SICCITA’                                     

17 giugno 2022 – “La siccità anticipa la vendemmia in Veneto di una settimana  ma preoccupa anche il sistema dei vigneti veneti: con la diminuzione del 50% delle piogge l’apporto idrico si è ridotto del 300/400 ml anche per le vigne. C’è sempre l’altra faccia della medaglia quella della grandine e altri fenomeni avversi atmosferici causati dai cambiamenti climatici che sono ancora le maggiori insidie per gli imprenditori vitivinicoli regionali”. E’ quanto commentano i tecnici di Coldiretti Veneto presenti ai lavori della presentazione delle previsioni vendemmiali 2022 organizzata oggi da Veneto Agricoltura. Il quadro del settore è ancora positivo trainato dalle bollicine e in particolare dal Prosecco, che spinge a livello nazionale l’export del primo trimestre al più 18%. Secondo gli esperti della Regione del Veneto i numeri sono confermati:  100mila ettari di vigne attesteranno la prossima  vendemmia sui 14 milioni di quintali, come nell’ultimo anno. Incombe sul comparto l’incertezza dovuta all’aumento dei prezzi delle materie prime e dell’inflazione, risultato di un quadro geopolitico imprevedibile. Non ultimo la Flavescenza Dorata,  malattia che periodicamente si ripresenta in alcune aree del territorio veneto, e che quest’anno associata anche all’emergenza idrica sta portando a una situazione di allerta. Coldiretti Veneto su questo tema è attiva, collaborando con gli enti regionali preposti, su un programma di interventi di ricerca e studio per assistere gli operatori e le aziende più colpite.

(Coldiretti Padova)