Astori è campione del mondo junior di duathlon sprint

ROMA (ITALPRESS) – Nicolò Astori è campione del mondo junior di duathlon sprint. Davide Menichelli sale con lui sul podio di Targu Mures, conquistando la medaglia di bronzo, impreziosendo così una spedizione in Romania, per i Multisport World Championships, che si sta rivelando un autentico trionfo per l’Italia.
Tra i due italiani si è inserito il belga Martin Oldenhove, che ha conquistato l’argento. I tre atleti sono arrivati sul traguardo in una manciata di secondi – nove – mentre molto più staccati sono giunti gli altri.
Una terza medaglia di giornata (tredicesima della trasferta rumena) è arrivata da Eleonora Demarchi, che ha conquistato quella di bronzo nella prova di Duathlon Sprint Junior femminile.
La gara femminile è stata vinta dall’ungherese Romina Nadas, davanti alla belga Helèonore Hiller e, appunto, l’azzurra Demarchi, con l’altra italiana Laura Ceddia che si è piazzata al quinto posto.
Il presidente della Federazione Italiana Triathlon, Riccardo Giubilei, commenta così: “Bentornato al Duathlon italiano. Questo è quanto mi sento di dire di fronte allo spendido lavoro di Andrea Compagnoni, che insieme a tutta l’area tecnica nazionale ha ripreso in mano una specialità tanto cara all’Italia del Triathlon, ma trascurata per troppo tempo”.
“Vorrei ringraziare anche, per il prezioso lavoro, Giampietro De Faveri e soprattutto le ragazze ed i ragazzi, i cui sorrisi ci ripagano di tutto il lavoro quotidiano. La squadra azzurra cresce, soprattutto grazie allo spirito di condivisione ed al lavoro comune, che devono restare le nostre pietre miliari. Ripartiamo da queste medaglie, da questo titolo mondiale ma non solo, con la convinzione che l’Italia del Triathlon può dire ancora tanto e molto di più se continuerà a perseguire quel concetto di lavoro di squadra al quale stiamo lavorando da un anno a questa parte”, aggiunge Giubilei.
– foto Ufficio Stampa Fitri –
(ITALPRESS).