Collautti (Generali Italia): “Comunicazione significa condivisione”

(Adnkronos) – “Oggi i candidati sono consapevoli delle scelte che vanno a fare e non ‘comprano’ l’azienda a scatola chiusa. Scelgono l’azienda in cui si identificano valutando quale sia il valore della persona all’interno dell’azienda e il tipo di vita che si conduce all’interno dell’ambito lavorativo”. A dirlo Marina Collautti, head of employer branding, recruiting & mobility Generali Italia, intervenendo al Forum della Comunicazione 2022, in corso oggi e domani al Palazzo dell’Informazione Adnkronos. L’evento, di cui Adnkronos è main media partner, è moderato da Federico Luperi, direttore Innovazione & Nuovi Media Gmc Adnkronos. 

“Noi – sottolinea – offriamo tantissimo per la conduzione di vita sano; quando noi illustriamo ai candidati le nostre iniziative abbiamo la finalità di far capire cosa significa vivere in un’azienda come la nostra. I giovani oggi concepiscono oggi la comunicazione come condivisione a differenza del passato”. 

“Comunicazione employer branding – spiega – devono andare a braccetto. Noi abbiamo meeting con colleghi della comunicazione e di marketing per promuovere il brand e sappiamo perfettamente che tutto ciò che si fa impatta pesantemente sul brand in termini di business”. 

 

(Adnkronos – Lavoro)

Be the first to comment on "Collautti (Generali Italia): “Comunicazione significa condivisione”"

Leave a comment