CARNE SINTETICA? UNA FOLLIA

COSÌ L’ON. BIZZOTTO AL CONSIGLIO DI COLDIRETTI TREVISO

Un intervento interessante e dei ragionamenti che fanno riflettere. L’europarlamentare Mara Bizzotto è stata ospite del Consiglio provinciale di Coldiretti Treviso che ha voluto dedicare l’appuntamento alla nuova Pac (Politica Agricola Comunitaria) ed alle controverse decisioni dell’Unione europea. Il consiglio si è svolto in Tenuta Astoria a Refrontolo. L’on. Bizzotto ha sottolineato le varie spinte che a livello europeo è costretta a subire l’agricoltura comunitaria da parte di un ambientalismo spinto e speculativo da parte delle multinazionali, ma soprattutto alla necessità di rivedere il nuovo documento soprattutto perché la guerra in corso in Ucraina sta cambiando scenario. Un’Europa quindi che viene manipolata per mettere in campo anche una politica distruttiva nei confronti della zootecnia. Basti pensare che dopo al finanziamento della produzione di latte sintetico ora si parla con insistenza di produrre la carne sintetica che diventerebbe un business celato dalla difesa dell’ambiente con tutte le possibili conseguenze per l’alimentazione umana. Immancabile poi i riferimenti all’altro scempio proposto dal nutri score sulle etichette degli alimenti e sulla vertenza del Prosek. “E’ stata una serata di grande approfondimento e di condivisione da parte del nostro Consiglio provinciale – sottolinea Giorgio Polegato, presidente di Coldiretti Treviso – Ciò che siamo chioamati a fare ora è un grande gioco di squadra indispensabile per opporsi a questa deriva che viene generata dagli interessi di pochi centri di potere. La conoscenza e la diffusione di ciò che sta accadendo in europa è la prima arma che dobbiamo usare. Per la marca trevigiana l’attacco agli allevamenti zootecnici è un vero danno che vuole mettere in discussione un comparto di grandissima qualità a livello mondiale. Su questo Coldiretti non mancherà di dar vita a tutte le azioni possibili per rigettare al mittente una bestialità come la carne sintetica ”. Presente ai lavori consiliari di Coldiretti Treviso anche il sindaco di Refrontolo, Mauro Canal.

(Coldiretti Veneto)