Ucraina, Di Maio “Fermare guerra mondiale del pane”

ROMA (ITALPRESS) – “Siamo in un momento in cui il prezzo del grano sta continuando a crescere per effetto dell’invasione russa in Ucraina e questo produce in alcuni continenti fragili, come l’Africa, instabilità. Il lavoro che stiamo facendo, come prima cosa, è costruire un corridoio sicuro per provare a portare attraverso i porti ucraini via il grano dall’Ucraina e permettere ai produttori di esportare il grano e riportarlo sul mercato”.
Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, parlando a New York nella sede della Rappresentanza italiana alle Nazioni Unite.
“Ucraina e Russia per alcuni Paesi africani rappresentano il 90-100% del fabbisogno, in altre aree coprono oltre il 30% che è sul mercato mondiale. Quello che è successo in questi novanta giorni sta avendo un effetto a livello globale che sta scatenando una vera guerra mondiale del pane, che dobbiamo fermare il prima possibile”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).
-foto Agenzia Fotogramma-

Be the first to comment on "Ucraina, Di Maio “Fermare guerra mondiale del pane”"

Leave a comment