Miami e Phoenix vincono e si portano sul 3-2

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Due vittorie schiaccianti e Miami e Phoenix si portano sul 3-2, nelle rispettive serie playoff Nba. Fattore campo rispettato in entrambe le gare con gli Heat che battono nettamente Philadelphia. Il 120-85 finale è eloquente e racconta di un match sempre sotto controllo con il primo e l’ultimo quarto nettamente a favore dei padroni di casa. Sfiora la doppia cifra Jimmy Butler che mette a referto 23 punti, 9 rimbalzi e 6 assist. La fa registrare, invece, Max Strus che chiude 19 punti e 10 rimbalzi, ma è tutto il collettivo a funzionare alla perfezione come dimostrano i sette che vanno in doppia cifra. Dal quintetto iniziale arrivano anche i 15 di Vincent, i 12 di Adebayo e i 10 di Tucker, dalla panchina i 13 di Oladipo e i 10 di Herro. Ancora un ko esterno, dunque, per i Sixers che crollano di fronte alle certezze degli Heat e ne portano soltanto tre in doppia cifra. Il più prolifico degli ospiti è Joel Embiid con 17 punti, seguono James Harden con 14 e Tobias Harris con 12.
Serie sul 3-2 anche nella Western Conference con Phoenix che vince in casa, battendo 110-80 Dallas, ko nonostante la doppia doppia da 28 punti e 11 rimbalzi di Luka Doncic. Sono 21 (con 7 rimbalzi) i punti di Jalen Brunson, ma si fermano qui le doppie cifre del quintetto iniziale dei Mavericks, mentre dalla panchina ne arrivano altri 10 da Bertans. I Suns costruiscono il loro terzo successo della serie nel terzo quarto (33-14 il parziale). Il migliore dei padroni di casa è Devin Booker che mette a referto 28 punti e 7 rimbalzi, sono 20 i punti e 9 i rimbalzi di Ayton, ne fanno 14 a testa Bridges (7 gli assist) e, dalla panchina, Johnson.
Si va sul 3-2 in entrambe le serie, questa notte le sfide Boston Celtics-Milwaukee Bucks (2-2) e Memphis Grizzlies-Golden State Warriors (1-3).
– foto agenziafotogramma.it –
(ITALPRESS).