Addio a Catherine Spaak, volto gentile ed elegante di cinema e tv

ROMA (ITALPRESS) – E’ morta all’età di 77 anni Catherine Spaak, attrice e conduttrice televisiva, ma anche cantante e ballerina.
Malata da tempo, nel 2020 era stata colpita da un’emorragia cerebrale, è deceduta ieri in una clinica romana. Nata in Francia il 3 aprile del 1945 da una famiglia belga, debuttò in Italia nel 1960 con “Dolci inganni” di Alberto Lattuada. Lo stereotipo di un’adolescente spregiudicata si ritrova in molte pellicole che interpreta nella prima metà degli anni ’60. Nel contempo la Dischi Ricordi le offrì un contratto e vennero pubblicati i suoi primi 45 giri, tra cui “Mi fai paura” (1964), “L’esercito del surf”, noto anche come “Noi siamo i giovani”, diventato un successo grazie anche alla promozione nei varietà televisivi del sabato sera del quale fu spesso ospite. Nel 1964 le venne attribuita la Targa d’oro ai David di Donatello, diventando una presenza ricorrente nella commedia all’italiana (“L’armata Brancaleone”, “Adulterio all’italiana”, “La matriarca”, “Certo, certissimo, anzi…probabile”). Dal 1970 iniziò a scrivere per alcune testate giornalistiche, collaborando con il Corriere della Sera, Amica, Marie Claire, Il Mattino, Tv Sorrisi e Canzoni, mentre a mano a mano diradò l’attività cinematografica.
Dal 1985 al 1988 condusse le prime tre edizioni di “Forum” con il giudice Santi Licheri, all’interno di Buona Domenica. Autrice e conduttrice di talk-show di successo, il più famoso dei quali resta Harem (più di 15 edizioni per Rai3), fu molto apprezzata dal pubblico per la sua eleganza e raffinatezza. Nel 2007 partecipò come concorrente a “Ballando con le stelle”, mentre nel 2015 è stata una dei concorrenti della decima edizione del reality show L’isola dei famosi, in onda su Canale 5. Nella vita privata, Spaak è stata sposata 4 volte. La prima negli anni Sessanta con Fabrizio Capucci, incontrato sul set della pellicola ‘La voglia mattà da cui ebba una figlia, Sabrina. Più tardi, dal 1972 al 1979 è convolata a nozze con Johnny Dorelli, da cui ha avuto un altro figlio, Gabriele. Per l’attrice anche altri due matrimoni, con l’architetto Daniele Rey, dal 1993 al 2010, e tre anni più tardi con Vladimiro Tuselli, che lasciò nel 2020.
(ITALPRESS).

Be the first to comment on "Addio a Catherine Spaak, volto gentile ed elegante di cinema e tv"

Leave a comment