Elon Musk compra il 10% di Twitter, il titolo vola al pre-market

Elon Musk, CEO di Tesla e SpaceX, ha investito quasi 3 milioni di dollari in Twitter, e ora detiene circa il 10 per cento della piattaforma social. Musk è notoriamente poco avvezzo ad investire in compagnie che non siano di sua proprietà, o che collaborino strettamente con lui. In passato è successo per alcuni nomi legati a SpaceX , come nel caso di Neuralink, o con alcuni investimenti in startup come DeepMind. La mossa di acquisire 73.486.938 azioni di Twitter è stata quindi accolta con molto stupore, anche perché la percentuale della compagnia ora detenuta da Musk è più alta di quella del cofondatore del social network, Jack Dorsey. La notizia ha fatto crescere il tritolo di Twitter del 25 per cento nel trading pre-market. La mossa del CEO di Tesla è stata fatta pochi giorni dopo le osservazioni dello stesso in merito alla progressiva perdita di libertà di parola su Twitter, tanto da spingerlo a ventilare la possibilità di fondare un proprio social.